Recensioni

Published on Dicembre 20th, 2020 | by Massimo Campi

0

Ayrton Senna il predestinato

Il libro romanzo di Diego Alverà sul campione brasiliano

Lo storyteller Diego Alverà, dopo il romanzo su Ronnie Peterson punta nuovamente al cuore di chi ha saputo dare le massime emozioni dell’automobilismo sportivo: Ayrton Senna.

“Luce piena, accecante. Da questa bassa prospettiva il piano sembra tuffarsi nel raggio di una lunga piega a sinistra, come volesse fuggire per sempre alla tangente, come volesse scomparire……oggi però tutto è diverso. Non ci sono brividi o scosse nel suo cielo. Ayrton sta aspettando proprio come la linea d’asfalto che lo chiama…..nell’abitacolo della sua monoposto a fargli compagnia sotto il casco, tra pensieri ed idee, solo il silenzio di linee curve e sfumate, prive di margini, infinite come la coda dei suoi progetti…”

Un libro-romanzo sul brasiliano più amato di sempre, un pilota, una pietra di paragone con cui è impossibile confrontarsi. Diego va oltre i numeri, la cronaca, i semplici fatti, le curiosità scritte e narrate da tanti giornalisti, Diego punta ai sentimenti, alle sensazioni di un uomo che è diventato mito e leggenda, con i suoi pregi e difetti, con i suoi spigoli e le sue paure, con il suo modo di correre e la dedizione assoluta a ciò che amava fare.

Imola, 1 maggio 1994. Ayrton è schierato in griglia di partenza, nello stretto cuneo della sua monoposto. Sta interrogando il destino, sta cercando ritmo e concentrazione, sta fissando l’orizzonte. L’asfalto lo attende al pari di migliaia di appassionati e tifosi, giunti da ogni dove per vederlo all’opera, per lasciarsi stregare ancora una volta dalle sue traiettorie. Sono tutti lì in attesa del tricampeao, del Predestinato, quello a cui riesce sempre tutto. La stagione è iniziata storta, il week-end di Imola ancor di più con l’incidente di Rubens Barrichello il venerdì e la morte di Roland Ratzemberger il sabato. Dubbi, paure ma anche speranze affollano la mente di Ayrton che, a pochi attimi dal via, riavvolge metaforicamente il nastro della propria carriera, della propria esistenza che, di lì a poco, giungerà al capolinea. La narrazione appassionante ed incalzante è quella di Diego Alverà, affermato storyteller che in questo nuovo romanzo si cimenta con un gigante della storia delle corse, per molti, il più grande di sempre: Ayrton. Un libro da leggere tutto d’un fiato.

Un romanzo da leggere parola per parola, un regalo che non può mancare sotto l’albero di Natale 2020!

Ayrton Senna il predestinato

Di Diego Alverà – Giorgio Nada Editore

Formato: 14×22 – Pagine: 312 – Illustrazione: 30 in b/n – Brossura con alette – Testo: italiano – Collana: Storytellers

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016