Formula 1

Published on Maggio 1st, 2015 | by redazione

0

F1: continua la telenovela sul futuro di Fernando Alonso

Se non ci fosse Fernando Alonso, della Formula 1 si parlerebbe solo nei giorni dei Gran Premi, con grande scorno di Bernie Ecclestone.

Prima questione, la partecipazione alla 24 Ore di Le Mans 2015. Porsche aveva intenzione, visto anche l’interesse dello spagnolo, di schierare alla gara di metà giugno un vettura con un equipaggio tutto F1: Mark Webber, Nico Hulkenberg e, appunto, Fernando Alonso.

Secondo alcuni media nordeuropei il progetto sarebbe naufragato per il divieto della McLaren, spaventata dal rovinoso incidente che nell’ultima gara Wec della passata stagione, ad Interlagos, ha avuto per protagonista Mark Webber.

Al riguardo, la McLaren ha emesso un comunicato in cui dichiara di non aver mai negato ad Alonso il permesso di partecipare all’edizione di quest’anno della 24 Ore. L’ostacolo è stato semmai posto da Ecclestone che ha inserito in una data strategica del calendario F1 2015 il fantomatico GP Corea, poi cancellato quando la composizione degli equipaggi per la 24 Ore erano stati fatti.

Seconda questione, il contratto con la McLaren. Tutto nasce da un’intervista a Felipe Massa in cui il brasiliano esprime dubbi sulla “tenuta” dell’ex compagno alla Ferrari. “Alonso non è una persona facile. Vuole essere sempre protagonista. Ha bisogno di risultati … Certo, quest’anno s’impegnerà a far funzionare la sua monoposto, ma se il prossimo anno la situazione non cambierà, potrebbe anche pensare di mollare la McLaren, magari anche di appendere il casco al classico chiodo”.

A Felipe Massa ha risposto indirettamente Ron Dennis, patron della McLaren: “Fernando Alonso ha firmato un contratto fino al 2017 e non lascerà prima la squadra. Era quello che potevamo offrirgli ed era quello che lui voleva. Sapevamo che quest’anno sarebbe stato difficile, ma stiamo facendo progressi e presto torneremo al top. Non c’è altro da aggiungere”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016