Senza categoria

Published on Marzo 9th, 2016 | by Massimo Campi

0

Blancpain GT Series 2016

Undici case costruttrici, 57 vetture a Monza, sono questi i numeri della Blancpain GT Series 2016.

La Blancapin GT series 2016 si preannuncia come la stagione più competitiva nella storia di questo importante campionato dedicato alle granturismo. Una griglia di partenza con 11 case costruttrici, tra cui 57 vetture iscritte per il primo round a Monza, ed oltre 35 per la primo appuntamento della sprint cup, sono i numeri con cui si presentano i due campionati.

Vediamo le marche principali in lizza per la gare.

Aston Martin – L’Oman Racing Team sarà la squadra principale con le Aston Martin Vantage GT3, nella Endurance Series GT Cup. Ahmad Al Harthy, Devon Modell e Jonny Adam condivideranno l’abitacolo delle vetture blu e nero.

Audi – Il campione in carica della Blancpain GT Series, il team belga Audi WRT sarà nuovamente al via nel 2016. Con cinque vetture in gara sarà uno dei team più accreditati al successo, ma dovrà affrontare la forte concorrenza, anche degli antri Team Audi ISR, Sainteloc corse e Phoenix Racing. I piloti con le auto di quattro anelli saranno i campioni in carica Laurens Vanthoor, Christopher Mies, Christopher Haase e Robin Frijns, con gli altri piloti come René Rast, Markus Winkelhock e Frank Stippler accompagnati da Sergio Jimenez l’ex pilota di F1 Will Stevens, ed i giovani Rodrigo Baptista, Nicolaj Moller Madsen, Markus Pommer e Dries Vanthoor, il fratello minore di Laurens ‘.

Bentley – la Bentley M-Sport è l’unico rappresentante del costruttore di Crewe, e nelle ultime due stagioni della Blancpain Endurance Series GT Cup ha dimostrato che la squadra di Malcolm Wilson è spesso tra gli apripista. Quest’anno andrà a competere anche nella Blancpain Series GT Sprint Cup. nel tentativo di emulare le prestazioni di HTP Motorsport del 2015 quando hanno vinto il titolo piloti con Maxi Buhk e Vincent Abril. Tra i piloti per il 2016 ci saranno ancora i Bentley Boys Guy Smith e Steven Kane nella Blancpain Endurance Series GT Cup.

BMW – Il marchio bavarese sostituirà la Z4 con la nuova M6 GT3. Il Team Rowe schiererà due vetture nella Blancpain GT con Philipp Eng, Alexander Sims e Stef Dusseldorp. Tra le altre squadre con la M6 ci saranno il Boutsen Ginion Racing e il ROAL Motorsport nella Blancpain Endurance Series GT Cup.

Ferrari – Il Cavallino Rampante sarà presente nel 2016 Blancpain GT Series con due modelli diversi: la 458 Italia GT3 e la tanto attesa nuova 488 GT3. AF Corse, Black Pearl da Rinaldi Racing e Rinaldi Corsa hanno almeno una macchina in gara per l’intera stagione. Il Team Rinaldi con Norbert Siedler, Marco Seefried e Rinat Salikhov cercherà di ripetere i risultati del 2015. Nel Blancpain GT Sprint Cup ci saranno cinque Ferraris e nella Blancpain Endurance Series GT Cup non meno di 13. Tra le varie squadre che corrono con le GT di Maranello ci sarà ancora la Kessel Racing e la AF Corse Ferrari, con piloti del calibro di Giancarlo Fisichella e Olivier Beretta che si alterneranno con Lorenzo Bontempelli e Motoaki Ishikawa.

Jaguar – Emil Frey Racing ha vinto nella stagione 2015, la classe nella gara Nürburgring della Blancpain Endurance Series GT Cup. La loro Jaguar dovrebbe essere ancora più competitiva per il 2016 e lottare per altre vittorie di classe.

Lamborghini – Dopo il sensazionale debutto dello scorso anno, con la vittoria a Monza, l’interesse per la Lamborghini Huracan GT3 è sempre più grande. Ciò si traduce in cinque Huracan per il 2016, per il Grasser Racing e la Attempto Racing a cui seguono quelle del ARC Bratislava, Barwell Motorsport, Konrad Motorsport e Ombra Racing nella Sprint in Coppa Endurance, insieme con la Gallardo FL2 R-EX di AF2 Motorsport. Tra i piloti in lizza ci sono gli ufficiali Fabio Babini e Jeroen Mul, ed i giovani talenti Jeroen Bleekemolen ed Andrea Piccini.

McLaren – Garage 59 prende il posto del Von Ryan Racing con le McLaren schierando due GT3s – 650S per tutta la stagione. Tra i piloti ci sono gli ufficiali Rob Campana, Shane Van Gisbergen, Alvaro Parente e Como Ledogar in combinazione con la McLaren GT Academy Driver,  Andrew Watson, Struan Moore e Alex Fontana.

Mercedes-Benz – Una delle auto più attese per la stagione 2016 è la GT3 Mercedes-Benz AMG. AKKA ASP e HTP Motorsport schiereranno due vetture ciascuno ella Serie GT Blancpain, e tre ad ogni round della Blancpain GT Sprint Cup. In Coppa Endurance ci saranno sette GT3s AMG, con Black Falcon e Team Zakspeed. Uno dei driver del team Zakspeed AMG è l’ex vincitore della gara Champ Car Alex Tagliani, che farà il suo debutto Blancpain Series GT quest’anno in compagnia dei suoi connazionali canadesi Jean-Frédéric Laberge e Darryl O’Young.

Nissan – le aspettative sono alte per la GT-R Nismo GT3 dopo i risultati del 2015 con Katsumasa Chiyo, Alex Buncombe e Wolfgang Reip. Il Nissan GT Academy Team RJN schiererà due vetture per tutta la stagione, per Buncombe (Sprint Cup e Endurance Cup) e Lucas Ordonez (Endurance Cup) che condividono le vetture con i vincitori di GT Academy e l’ex campione di F3 giapponese Mitsumori Takaboshi.

Porsche – La nuova Porsche 911 GT3 R potrebbe diventare una delle sorprese della Blancpain GT Series di quest’anno. La squadra A-Workx entra nella Pro-Am Cup della Sprint Cup Series Blancpain GT, e Attempto Racing e IMSA Performance nella Pro-Am Cup della Coppa Endurance. Considerando il pedigree della macchina, è chiaro che la nuova 911 GT3 ha un sacco di potenziale.

Print Friendly, PDF & Email

Tags:


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016