Endurance

Published on Gennaio 25th, 2020 | by Massimo Campi

0

GT World Challenge Powered by AWS pronto al via

Il GT World Challenge Powered by AWS  è un nuovo campionato internazionale organizzato da SRO Motorsports Group in cui competono  i principali produttori di Gt Mondiali con le loro squadre corse clienti.

Durante la stagione 2020 si svolgeranno 22 eventi, sia con gare sprint che endurance organizzati in Europa, Nord America e Asia, includendo anche la storica Total Hours of Spa 24, che diventa parte del programma per la prossima stagione.

Lanciato per la prima volta nel 2019 come Blancpain GT World Challenge, il concept unisce tre campionati continentali per creare una piattaforma globale completa, con ogni serie che conserva la propria identità e  con titoli di piloti e squadre in palio in Europa, Asia e America.

I marchi che competono in tutte e tre le serie possono competere per la GT World Challenge globale alimentata dal titolo AWS attraverso le loro squadre di clienti, con punti assegnati all’auto con il miglior punteggio per marchio in ogni classe. Il punteggio varia a seconda del formato dell’evento: 25 nelle gare sprint, mentre 100 saranno assegnati alla Total Spa 24 Hours. Il numero di punti segnati viene moltiplicato per la quantità di auto in competizione in ciascuna classe per dare il totale finale. Nel 2019 il titolo inaugurale è stato vinto da Mercedes-AMG, il 2020 rappresenterà la seconda stagione per il formato globale GT World Challenge e prevede un programma ampliato. 10 round si terranno in Europa, mentre le serie asiatiche e americane saranno composte ciascuna da sei eventi.  Il GT World Challenge è organizzato da SRO Motorsports Group, leader mondiale nelle corse GT, con oltre 25 anni di esperienza.

Nella nuova serie  ci saranno nuove squadre ed il ritorno di importanti concorrenti. Le novità riguardano soprattutto le vetture Bentley, McLaren e Mercedes-AMG

Le Bentley Continental GT3 saranno al via con la squadra K-PAX Racing proveniente da GT World Challenge America pilotate da Jules Gounon e Maxime Soulet con Rodrigo Baptista, e da Alvaro Parente, Andy Soucek e Jordan Pepper. Altre vetture verranno schierate dalla francese CMR , e la squadra di Charly Bourachot ha finora confermato tre piloti: Gounon in servizio per la Sprint Cup e il collega asso della fabbrica Seb Morris per le gare Endurance. Pierre-Alexandre Jean gestirà un programma completo, dopo aver affinato le sue abilità con il CMR nella Championnat de France FFSA GT / GT4 France. Inoltre per gli appuntamenti endurance è confermata la presenza del Team Parker Racing che lancerà il nuovo programma della Bentley Motorsport Academy con i piloti selezionati attraverso un processo di valutazione dei talenti.

La McLaren tornerà alla Endurance Cup nel 2020 grazie al gruppo britannico Optimum Motorsport, che schiererà la 720S GT3. Tra i piloti che correranno con la GT inglese ci saranno Rob Bell, che ha conquistato il titolo di Endurance Cup 2016, con Joe Osborne ed il campione britannico della Silver Cup GT 2019 Ollie Wilkinson.

Al debutto nella serie anche Madpanda Motorsport con Mercedes-AMG. Squadra nuova ma boss conosciuto: Ezequiel Perez Companc, che unirà i ruoli di team principal e driver, dopo avere gareggiato nella serie dal 2016, ottenendo diversi podi complessivi

Novità per l’Emil Frey Racing che farà un gradito ritorno nel 2020. La squadra ha corso tra il 2012 e il 2018 con Jaguar e successivamente Lexus ed ora Emil Frey ritorna con Lamborghini. La Huracan GT3 Evo verrà pilotata da Albert Costa e Giacomo Altoe, con la grande esperienza Franck Perera che si unirà agli eventi della Endurance Cup. Per l’altra Huracan ci saranno nell’abitacolo Norbert Siedler e Mikael Grenier con Ricardo Feller aggiunto ai round di Endurance.

Oltre alle squadre nuove e di ritorno confermate per il 2020, un certo numero di squadre affermate ha rivelato i loro piani per la prossima stagione. Il Team WRT ha rinnovato il suo impegno per la serie come concorrente per l’intera stagione e continuerà la sua lunga collaborazione con Audi. WRT.

Il Barwell Motorsport, ha annunciato i piani per la Endurance Cup con due Lamborghini Huracan Evos. Tra i piloti della squadra ci saranno Leo Machitski e Richard Heistand in gara per l’intera stagione, mentre Adrian Amstutz si unirà per quattro eventi e Richard Abra farà la Total 24 Hours of Spa. R-Motorsport ha confermato che Tom Blomqvist disputerà l’intera stagione GT World Challenge Europa  con una Aston Martin Vantage.

Immagini © Massimo Campi

« 1 di 4 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016