Endurance no image

Published on Aprile 5th, 2013 | by redazione

0

Wec Sei Ore di Spa: trionfo dell’Audi

Il podio tutto Audi alla Sei Ore di Spa, seconda prova del Mondiale Endurance 2013.

Il podio tutto Audi alla Sei Ore di Spa, seconda prova del Mondiale Endurance 2013.

Una giornata insolitamente soleggiata per le Ardenne ha festeggiato il trionfo dell’Audi alla Sei Ore di Spa-Francorchamps. La Casa tedesca ha piazzato le sue R18 e-tron quattro ai primi tre posti della classifica finale. Ha vinto la #1 del trio André Lotterer, Benoît Tréluyer e Marcel Fässler, alla loro prima affermazione stagionale. Secondo posto per la #2 di Tom Kristensen, Loïc Duval e Allan McNish, a 1’05 secondi, e terzo posto la #3 di Lucas Di Grassi, Marc Gené e Oliver Jarvis, a 1’54”.

Quarto posto per la Toyota TS030 Hybrid (in confugurazione 2013) di Anthony Davidson, Sébastien Buemi e Stéphane Sarrazin, a un giro dai vincitori. Prima tra la LMP1 dei team privati, la LolaB12/60 Coupé motorizzata Toyota del Rebellion Racing pilotata da Nicolas Prost, Neel Jani e Nick Heidfeld, a tre giri dall’Audi vincitrice.

Indipendentemente la classifica finale, per l’Audi non è stata una vera e propria cavalcata finale, perché, almeno per la prima metà della gara, ha dovuto fare i conti con la Toyota TS030 #7 (quella in configurazione 2012), poi costretta al ritiro per un problema al sistema ibrido che ha messo fuosi uso i freni posteriori.

In LMP2, gradino più alto del podio per l’Oreca 03 Nissan del Pecom Racing di Luis Perez Companc, Nicolas Minassian e Pierre Kaffer, che ha avuto la meglio per 16 secondi sulla Morgan Nissan di Olivier Pla, David Heinemeier hansson ed Alex Brundle.

Tra le LMGTE il duello tra la Ferrari e l’Aston Martin si è conquista a favori del marchio italiano per 2 a 0 per merito delle 458 Italia del team AF Corse. Nella categoria Pro, primo e terzo gradino del podio, rispettivamente con Gianmaria Bruni – Giancarlo Fisichella e con Kamau Kobayashi – Toni Vilander; nella categoria Am, vittoria per la Ferrari di Vicente Potolicchio – Rui Aguas – Matteo Malucelli.

La classifica finale della Sei Ore di Spa.

La classifica finale della Sei Ore di Spa.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016