Focus 1_MonacoHisto2018_phCampi_600x_2087

Published on maggio 13th, 2018 | by Massimo Campi

0

GP Monaco Historique 2018

La 11° edizione del Gran Premio storico di Montecarlo ha attirato nel principato tante F.1 storiche.

Vetture storiche, jet set, glamour, barche, l’11° Gran Premio Historique di Monaco ha ancora una volta fatto centro, con le più belle monoposto che si danno ancora battaglia sullo stretto toboga del Principato. Organizzato dal 1997 dall’Automobile Club di Monaco, l’evento “Biennale” si svolge due settimane prima del Gran Premio di Formula 1 Monaco ed ancora una volta ha riempito le tribune di pubblico. La storia è l’elemento principale di questa rievocazione, con le monoposto ed anche vetture sport, divise in ben sette categorie, a seconda del periodo e dei regolamenti che hanno mutato le vetture nel tempo. Lo spettacolo inizia con le vetture anteguerra, quelle che hanno debuttato sul tracciato monegasco, vetture da Grand Prix, come si chiamavano allora le Alfa Romeo, Maserati e tante altre vetture che hanno spesso più anni dei piloti che le guidano. Le categorie dedicate alla Formula Uno partono dalla metà degli anni ’50, fino all’inizio degli anni ottanta, suddivise a seconda del periodo di appartenenza, iniziando dalle F.2 fino ai motori di tre litri di cilindrata. Completano la manifestazione le vetture Sport che hanno corso a Montecarlo tra il 1952 ed il 1955. Per questa undicesima edizione non c’è stato spazio per le vetture più piccole, come la F.3 e la F.Junior che hanno scritto importanti pagine di storia nel toboga monegasco.

MonacoHisto2018_phCampi_1200x_2004

Passione e facoltosi collezionisti, è la ricetta per la conservazione di vetture, a volte importanti e blasonate, a volte solo curiosità o pezzi che hanno fatto solo timide apparizioni e che il trascorrere del tempo gli ha ridato una dignità, mista alla passione dei loro proprietari, alla voglia di esserci e di calcare un nastro di asfalto reso mitico dalle imprese dei grandi campioni.

Infine parate di vetture speciali, aste, manifestazioni collaterali, il tutto per rendere indimenticabile questo evento dedicato alle vetture storiche. A completare la manifestazione la sfilata delle Porsche di F.1 del museo di Stoccarda con piloti d’eccezione alla guida come Jacky Ickx, Derek Bell e Vanina Ickx.

MonacoHisto2018_phCampi_1200x_2095

Nuova trovata la sfilata dedicata alla F.1 Eritage che ha visto nomi del calibro di Riccardo Patrese, Emanuele Pirro, Eddy Irvine, John Watson, Mark Blundell, ed il due volte campione del Mondo Mika Hakkinen girare con le F.1.

Tra i vari personaggi presenti anche Bernie Ecclestone, a spasso nel paddock con Marco Piccinini, poi i piloti che hanno corso: Alex Caffi, Paolo Barilla, ed il direttore tecnico della Red Bull, Adrian Newey, Rossi di Montelera, erede della Martini che ha portato in pista gioielli della sua collezione come la Tecno PA 123 del 1972 e la Lotus 80 del 1979.

MonacoHisto2018_phCampi_1200x_2104

Finita la grande kermesse delle storiche, Montecarlo si prepara per il Gran Premio con le F.1 moderne. Per la prossima edizione del Monaco Historique bisognerà aspettare due anni e sarà ancora una delle manifestazioni più ambite per collezionisti e pubblico dopo il successo di questa undicesima edizione.

Immagini Massimo Campi

« 1 di 5 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags:


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS