Manifestazioni 1_Automotoretro2018_phCampi_600x_1015

Published on febbraio 4th, 2018 | by Massimo Campi

0

Automotoretrò e Automotoracing, tra icone del passato e supercar i motori si raccontano a Torino

A Lingotto Fiere sono tornate le due rassegne dedicate al motorismo vintage e al mondo delle corse e delle alte prestazioni: la 36a edizione si arricchisce di un giorno in più per ammirare le automobili e le motociclette più esclusive, modellini, ricambi e accessori Torino,

Dopo il grande successo dell’edizione 2017 che ha coinvolto oltre 65.000 visitatori, più di 1.200 espositori, 14 case automobilistiche e 300 piloti, è tornata a Torino Automotoretrò, la fiera dedicata al motorismo storico organizzata da Bea srl in collaborazione con GL events Italia-Lingotto Fiere.

La 36a edizione si è arricchita di un giorno in più e è accompagnata per il nono anno consecutivo dalla kermesse Automotoracing, la rassegna ospitata all’Oval e dedicata al mondo delle corse e delle alte prestazioni. I due saloni, che convivono in modo sinergico ormai da alcuni anni, offrono un evento motoristico davvero unico, capace di spaziare dalle auto più esclusive e veloci fino ai mezzi d’epoca più rappresentativi, passando dai ricambi introvabili e alle motociclette che hanno fatto la storia. Automotoretrò e Automotoracing confermano così una grande festa dello sport, capace di attirare e accomunare un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo di collezionisti e addetti ai lavori, piloti e motociclisti come semplici appassionati delle due e quattro ruote.

Nei padiglioni di Automotoretrò 2018 i visitatori hanno ammirato star a due e quattro ruote del passato. A partire dalla leggendaria Lancia Rally 037 campione del mondo del 1983 con Walter Rohrl, Markku Alen, Attilio Bettega ed Henri Toivonen, con la livrea Martini Racing e Totip Jolly Club ed un esemplare che rappresenta l’evoluzione più moderna, progettato da un team di studenti del Politecnico di Torino e dotato di trazione integrale ibrida.

Il 2018 è anche l’anniversario dei 70 anni della mitica Citroen 2CV e del marchio Land Rover. Alla popolare vettura francese è stata dedicata una mostra tematica mentre il Registro Storico Italiano Land Rover ha ospitato nel proprio stand una selezione di modelli d’epoca del fuoristrada inglese che ha visitato ogni angolo del globo nelle sue versioni Serie I, II e III, Classic e Defender.

Dopo il debutto nella scorsa edizione, anche FCA Heritage conferma la propria presenza con uno spettacolare stand che riproduce un garage anni Cinquanta in cui il pubblico può ammirare un’Alfa Romeo Spider, una Spidereuropa Pininfarina, una Lancia Fulvia Coupé Montecarlo, un’Abarth 850 TC e due modelli di attuale produzione: la Abarth 695 Rivale e la Fiat 124 Spider.

« 1 di 2 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS