Endurance no image

Published on Maggio 5th, 2013 | by redazione

0

Wec Sei Ore di Spa: 1-2-3 dell’Audi

L'arrivo della Audi R18 e-tron quattro vincitrice delal 6 Ore di Spa.

L’arrivo della Audi R18 e-tron quattro vincitrice delal 6 Ore di Spa.

Una giornata insolitamente soleggiata per le Ardenne ha festeggiato il trionfo dell’Audi alla Sei Ore di Spa-Francorchamps. La Casa tedesca ha piazzato le sue R18 e-tron quattro ai primi tre posti della classifica finale. Ha vinto la #1 del trio André Lotterer, Benoît Tréluyer e Marcel Fässler, alla loro prima affermazione stagionale. Secondo posto per la #2 di Tom Kristensen, Loïc Duval e Allan McNish, a 1’05 secondi, e terzo posto la la #3 di Lucas Di Grassi, Marc Gené e Oliver Jarvis, a 1’54”.

Quarto posto per la Toyota TS030 Hybrid (in confugurazione 2013) di Anthony Davidson, Sébastien Buemi e Stéphane Sarrazin, a un giro dai vincitori. Prima tra la LMP1 dei team privati, la LolaB12/60 Coupé motorizzata Toyota del Rebellion Racing pilotata da Nicolas Prost, Neel Jani e Nick Heidfeld, a tre giri dall’Audi vincitrice.

Indipendentemente la classifica finale, per l’Audi non è stata una vera e propria cavalcata finale, perché, almeno per la prima metà della gara, ha dovuto fare i conti con la Toyota TS030 #7 (quella in configurazione 2012), poi costretta al ritiro per un problema al sistema ibrido che ha messo fuosi uso i freni posteriori.

In LMP2, gradino più alto del podio per l’Oreca 03 Nissan del Pecom Racing di Luis Perez Companc, Nicolas Minassian e Pierre Kaffer, che ha avuto la meglio per 16 secondi sulla Morgan Nissan di Olivier Pla, David Heinemeier hansson ed Alex Brundle.

Tra le LMGTE il duello tra la Ferrari e l’Aston Martin si è conquista a favori del marchio italiano per 2 a 0 per merito delle 458 Italia del team AF Corse. Nella categoria Pro, primo e terzo gradino del podio, rispettivamente con Gianmaria Bruni – Giancarlo Fisichella e con Kamau Kobayashi – Toni Vilander; nella categoria Am, vittoria per la Ferrari di Vicente Potolicchio – Rui Aguas – Matteo Malucelli.

La classifica finale della Sei Ore di Spa.

La classifica finale della Sei Ore di Spa.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − 6 =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016