Endurance

Published on Aprile 9th, 2014 | by Bruno Brida

0

Blancpain Endurance Series riparte alla grande da Monza

In questo week-end inizia a Monza la quarta stagione del Blancpain Endurance Series (Bes) con un elenco partenti decisamente ricco. Proprio l’elevato numero di iscritti nelle tre categorie (Pro Cup, Pro-Am Cup, Gentlemen Trophy) promette tre ore di gara altamente adrenaliniche.

Sul circuito brianzolo – che, nonostante, le vicissitudini economico-giudiziarie in cui è coinvolta la società di gestione, rimane uno dei palcoscenici più affascinanti del motorsport internazionale – arriveranno piloti provenienti da 24 Paesi che saranno al volante di vetture GT3 di undici tra le più prestigiose marche mondiali.

Pro Cup – Maximilian Buhk, che disporrà ancora della Mercedes SLS AMG GT3 del team HTP Motorsport, non avrà vita facile nel difendere il suo titolo piloti conquistato lo scorso anno.

L’attacco più pericoloso dovrebbe essere portato dal Belgian Audi Club Team WRT che a Monza schiererà due Audi R8 LMS ultra ed avrà in forza gente del calibro di Laurens Vanthoor, campione 2012 del Fia GT Series, e di Marc Basseng, campione del mondo Fia GT1 nel 2012.

Con il ruolo di outsider di lusso arrivano a Monza la Camaro GT3 del Reiter Engineering SaReNi e le due Bentley Continental GT3 dell’M-Sport. In entrambe le squadre sono presenti piloti che hanno avuto esperienza in Formula 1 (Tomas Enge sulla Camaro e Jerome D’Ambrosio sulla Bentley) o una gloriosa militanza nell’endurance (come Peter Kox e Guy Smith).

L’Art Grand Prix difenderà i colori McLaren con due MP4-12C mentre la Oman Racing Team porterà in gara l’unica Aston Martin Vantage GT3 iscritta nella Pro Cup. New entry nella categoria sono la Black Falcon con una Mercedes SLS AMG GT3 ed il Sainteloc Racing con un’Audi R8 LMS ultra, che avrà come pilota di punta Stéphane Ortelli, campione 2012 del BES.

Pro-AM Cup – Con 19 vetture iscritte, questa categoria è da sempre la colonna portante del Blancpain Endurance Series. Da segnalare la presenza del Nissan GT Academy Team RJN (vincitrice del titolo squadre 2013) che porterà in pista due vetture per un gruppo di giovani promesse costituito da Katsumasa Chiyo, Miguel Faisca, Stanislav Aksenov, Nick McMillen e Florian Strauss. Il TDS Racing schiererà due Bmw Z4 GT3 e potrà contare sull’esperienz dell’olandese Nicky Catsburg, astro nascente del firmamento GT.

La Pro-Am propone otto degli undici marchi presenti nel BES 2014: Aston Martin con MP Motorsport, Jaguar con Emil Frey Racing, McLaren con il Boutsen Ginion, Mercedes con Black Falcon. Porsche sarà rappresentata da due squadre francesi, il Graff Racing ed il Pro GT by Ameras.

E poi ci sono le squadre con le Ferrari 458 Italia GT3 come l’AF Corse, il Kessel Racing, la Scuderia Villorba e la Corse GT by Rinaldi.

Gentlemen Trophy – Schierata da cinque delle otto squadre iscritte, la Ferrari 458 Italia è la vettura da battere. Da segnalare, però, il passaggio del campione in carica Jean-Luc Blanchemain dalla GT di Maranello all’Audi R8 LMS ultra del Belgian Audi Club team WRT. L’Audi R8 è schierata anche dal britannico Team Parker Racing e dal francese Saintloc Racing.

Programma monzese del Blancpain Endurance Series: sabato 12; ore 9, prove libere; ore 12.10, pre-qualifiche; ore 17.20, qualifiche; domenica 13, ore 14,45, partenza della gara di tre ore.

La gara potrà essere seguita anche in livestreaming sul sito ufficiale del Blancpain Endurance Series.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,


About the Author

Bruno Brida

Laureato in ingegneria. Giornalista da oltre 40 anni nel settore motoristico, produzione e sportivo. Consulente della comunicazione. Esperienze: redattore di Quattroruote, caporedattore di Autoruore 4x4, caporedattore centrale della Gazzetta di Crema e della Gazzetta di Monza, direttore di Paddock.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti + 14 =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS