GT & Turismo

Published on Aprile 5th, 2014 | by Massimo Campi

0

Stefano Gai e Jaques Duyer inaugurano la stagione di Monza

FerrariChallenge_Monza2014_MC_b_001

 

Clima primaverile e soprattutto l’accesso gratuito alle tribune e al paddock per la manifestazione di apertura della stagione sportiva 2014 nell’autodromo di Monza.

Nelle prima gare del sabato sono scese in pista le 458 EVO del Ferrari Challenge per la “Gara 1” del Trofeo Pirelli – riservato ai piloti professionisti e della Coppa Shell in cui gareggiano i gentlemen. Due spettacolari e tiratissime gare di 30 minuti ciascuna con  partenza lanciata e oltre 40 macchine in pista complessivamente.

Nella prima è risultato vincitore alla media di oltre 185 km/h, Stefano Gai del team Rossocorsa, che, partito in pole position, ha  condotto in testa per tutti i 17 giri della gara. Alle sue spalle, d’un soffio, Philip Baron (team Octane 126) che ha seguito il vincitore  come un’ombra per tutta la corsa e terzo, più staccato, Dario Casio (Rossocorsa Pellin Racing). Nella seconda prova sono saliti sul podio nell’ordine l’inglese Jacques Duyver (Stratstone Ferrari) a oltre 185 km/ di media, il tedesco Dirk Adamski (Saggio Racing Team)  e l’italiano Massimo Bianchi (Kessel Racing).

FerrariChallenge_Monza2014_MC_b_003

Domenica continua la sfida delle 458 con la “Gara 2” del Trofeo Pirelli alle 14.05 e della Coppa Shell alle 16.20 (con le  rispettive prove di qualificazione nella mattinata).

Ad arricchire il programma della giornata le “Gara 1” e “Gara 2” (alle ore 10 e alle ore 15.15) del prestigioso campionato Euro V8  Series in cui si sfideranno le potenti vetture ex Superstars e tra gli altri, due ex piloti di F1: Giovanni Lavaggi (Lexus ISF) e Mimmo Schiattarella (Chevrolet Lumina).

Mentre Eddie Cheever Jr (Mercedes C63 AMG) partirà in pole position. Per scarsità di concorrenti è stata invece annullata la gara d’esordio del Campionato EuroGTSprint.

Anche domani la manifestazione sarà a “porte aperte”, ovvero con accesso gratuito alle tribune e al paddock.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − diciassette =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016