Senza categoria

Published on Marzo 11th, 2021 | by Massimo Campi

0

Premio Bruno Brida Monza

 

Un premio d’onore per chi saprà meglio raccontare la realtà dei campionati italiani di velocità in pista. Paddock organizza il primo concorso giornalistico dedicato alla memoria del direttore Bruno Brida, con il patrocinio gratuito di ACI Sport e Autodromo Nazionale Monza. L’iniziativa nasce dalla volontà di ricordare il direttore della rivista, prematuramente scomparso nel 2019, che è sempre stato un assiduo frequentatore del circuito monzese e ha dedicato nel corso della sua carriera una particolare attenzione all’automobilismo locale, partendo dal Trofeo Cadetti, e fondando Paddock proprio per dare voce al settore, spesso dimenticato dalla stampa più generalista.

La partecipazione al Premio Bruno Brida è gratuita e aperta a tutti i giornalisti e redattori che realizzeranno un servizio sui due fine settimana di gara organizzati da ACI Sport nel Tempio della Velocità: il primo dal 30 aprile al 2 maggio 2021 e il secondo dal 29 al 31 ottobre 2021. Concorrono al premio elaborati testuali, servizi audio e video che, fin dai giorni precedenti la gara, siano stati pubblicati da giornali (cartacei e web) o trasmessi da radio e canali TV, e abbiano come argomento le attività di pista e i protagonisti dei campionati in programma nei rispettivi weekend.

Gli elaborati andranno segnalati all’indirizzo e-mail fstudioservice1@gmail.com entro due settimane dal termine della domenica di gara scelta e saranno presi in esame da una giuria presieduta da Carlo Leoni (Comunicazione e Eventi di Stellantis) e composta da Luca Bartolini (Direttore della Comunicazione di ACI Sport), Davide Casati (Coordinatore della Comunicazione di Autodromo Nazionale Monza) e Carlo Baffi (collaboratore di Paddock).

La giuria, a suo insindacabile giudizio, assegnerà due differenti premi. L’autore del migliore lavoro che tratterà le gare del fine settimana del 2 maggio sarà premiato la prima settimana di settembre e otterrà come omaggio un paio di biglietti tribuna del Formula 1 Gran Premio d’Italia mentre il giornalista che presenterà l’elaborato del weekend del 31 ottobre sarà designato la settimana antecedente il rally di Monza e avrà la possibilità di guidare una vettura Peugeot, Citroën e DS o Opel in prova stampa per un mese.

I premi del concorso, che non persegue scopi commerciali o speculativi ma è puramente d’onore, saranno consegnati da Luca e Marco Brida, figli di Bruno, che condividevano con il padre la passione per il motorsport e lo accompagnavano spesso nelle trasferte di lavoro negli autodromi di tutta Europa. Le date di consegna dei riconoscimenti verranno communicate in seguito. Per maggiori informazioni sul concorso e sugli elaborati da presentare, è possibile scrivere a fstudioservice1@gmail.com.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016