Wec Porsche 919 Hybrid, Porsche LMP Team: Earl Bamber, Timo Bernhard, Brendon Hartley

Published on luglio 17th, 2017 | by Massimo Campi

0

WEC Nurburgring – vittoria Porsche

La Porsche ha conquistato una doppietta al Nurburgring

La 6 ore del Nurburgring ha visto la vittoria della Porsche che conferma il risultato di Le Mans con una doppietta, nonostante la Pole conquistata dalla velocissima Toyota. La lotta tra le due Porsche è durata in varie fasi di gara ad alla fine Timo Bernhard, Brendon Hartley e Earl Bamber hanno conquistato la vittoria dopo una brillante battaglia con la Porsche 919 di Andre Lotterer, Neel Jani e Nick Tandy che hanno perso la battaglia famigliare nell’ultimo stint di gara. Per tutte la sei ore di gara il distacco tra le due vetture tedesche non è mai stato superiore ai cinque secondi, a dimostrazione della competitività che vige nel team tedesco. Timo Bernhard e Brendon Hartley hanno conquistato la loro decima vittoria nelle gare WEC, mentre sul gradino più basso del podio è salita la Toyota n°7 di Kamui Kobayashi, Jose-Maria Lopez e Mike Conway dopo aver guidato la prova nelle prime fasi. Problemi sin dal giro di schieramento per la seconda TS050 Hybrid di Anthony Davidson, Kazuki Nakajima e Sebastien Buemi. La TS050 ha avuto un guasto alla pompa della benzina, la vettura è rimasta ferma ai box per diversi minuti, poi Kobayashi è riuscito a ripartire ed alla fine sono arrivati quarti dopo una lunga rimonta dalle retrovie.

Nuova vittoria in classe LMP2 per il Jackie Chan DC Racing, la terza in quattro gare con Oliver Jarvis, Thomas Laurent e Ho-Pin Tung con la Oreca-Gibson, dopo lo straordinario secondo posto assoluto nella 24 Ore di Le Mans, questo equipaggio continua a stupire per la sua competitività. Seconda posizione per l’Oreca 07 Gibson n.31, della Vaillante Rebellion, nelle mani di Bruno Senna, Filipe Albuquerque e Julien Canal; segue l’Alpine A470 Gibson n.36 di Nicolas Lapierre, Gustavo Menezes e Matt Rao. 

La classe LMGTE Pro ha vissuto una gara molto frizzante soprattutto nelle prime fasi di gara. Alla fine sul gradino più alto del podio è salita la Ferrari n°51 AF che ha portato James Calado e Alessandro Pier Guidi ad una prima vittoria della stagione dopo che la coppia ha lottato contro le due Porsche 911 RSR. Alle spalle della 488 si sono classificate le due Porsche 911 RSR 2017, la n.91 di Richard Lietz e Frederic Mackowiecki e la n.92 di Michael Christensen e Kevin Estre

Prima vittoria WEC in carriera per Matteo Cairoli che ha portato sul gradino più alto del podio LMGTE Am la Porsche 911 del Dempsey-Proton Porsche in equipaggio con Christian Ried e Marvin Dienst.

Print Friendly

Tags: , , , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS