Monomarca

Published on Giugno 26th, 2017 | by redazione

0

Lamborghini Super Trofeo: al Ricard festa per Postiglione-Cecotto

Fine settimana di successo per la coppia Postiglione-Ceccotto, che al Paul Ricard conquistano un primo ed un secondo posto nelle due gare del Lamborghini Super Trofeo Europa.

Reduci dalle due affermazioni messe a segno nel precedente round di Silverstone, Vito Postiglione e Jonathan Cecotto hanno centrato di nuovo il successo nella prima delle due gare disputata sabato al Paul Ricard, in occasione del terzo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa.

Una vittoria che consente all’equipaggio del team Imperiale Racing di estendere leggermente il proprio vantaggio nella classe PRO, che alla vigilia di questa trasferta francese li vedeva al comando di un solo punto davanti a Raphael Abbate e Yuki Nemoto, nella circostanza sesti con i colori della VS Racing.

Secondo posto per Mikaël Grenier e Loris Spinelli, con l’ultimo dei due autore della pole al termine della prima sessione di qualifica e al comando nelle fasi iniziali con la vettura del team Antonelli Motorsport, mentre Rik Breukers e Axcil Jefferies (GDL Racing) hanno completato il podio.

Spinelli ha mantenuto al via la posizione di testa, controllando gli attacchi di Postiglione, costantemente nella sua scia e autore del sorpasso decisivo nel corso dell’ottavo giro, prima di lasciare il volante a Cecotto, autore a sua volta di un ottimo secondo “stint”.

Buon quarto posto per l’inedito equipaggio della Artline Team Georgia formato da Sergey Afanasiev e dal nuovo arrivo Giorgio Maggi, che ha preceduto la vettura della Leipert Motorsport divisa da Jan Kisiel e Morgan Haber.

Doppietta della VS Racing, che ha festeggiato nella PRO-AM la prima vittoria di Christopher Dreyspring e Liang Jatong ed il quarto successo di classe di Andrej Lewandowski e Teodor Myszkowski, i quali hanno ulteriormente incrementato il loro vantaggio tra gli AM.

Sempre nella PRO-AM, in virtù del terzo posto ottenuto in coppia con Davide Roda su un’altra Huracán Super Trofeo del team Antonelli Motorsport, Kikko Galbiati ha potuto mantenere la leadership della classifica. Secondo gradino del podio nella stessa classe per Niels Lagrange e Pieter Vanneste (Leipert Motorsport).

L’olandese Gerard Van der Horst (Van der Horst Motorsport) ha invece replicato nella Lamborghini Cup la vittoria ottenuta durante il round di  Silverstone in Gara 1.

In gara 2, disputata domenica,  Mikaël Grenier e Loris Spinelli hanno conquistato il loro secondo successo di questa stagione con il team Antonelli Motorsport, con Jonathan Cecotto e Vito Postiglione che hanno centrato il secondo posto dopo la terza vittoria di fila messa a segno ieri e si confermano leader nella classe PRO.

Una gara che non ha mancato di riservare emozioni. Attori protagonisti sono stati proprio Spinelli e Postiglione, che hanno lottato durante tutto il secondo “stint”. Un botta e risposta, che ha visto il pilota del team Imperiale Racing balzare al comando in un paio di occasioni, per poi chiudere alle spalle del suo avversario in un arrivo in volata, con un distacco di appena 340 millesimi a separare i due.

A completare il podio è stato il binomio della GDL Racing formato da Rik Breukers e Axcil Jefferies, i quali hanno replicato il terzo posto ottenuto in Gara 1, conquistando altri punti preziosi e portandosi secondi in campionato, a nove lunghezze dalla vetta e con cinque di vantaggio nei confronti di Raphael Abbate e Yuki Nemoto, nella circostanza quarti con la prima delle vetture della VS Racing dopo essersi avviati dalla pole, con il giapponese al comando nelle fasi iniziali.

Settimo posto assoluto e successo nella PRO-AM per il rientrante Davide Roda e Kikko Galbiati, con quest’ultimo autore della sua seconda vittoria (dopo l’affermazione di Silverstone in coppia con Gianluca Giraudi) che gli ha consentito di estendere il vantaggio nella propria classe. Una vittoria che il binomio del team Antonelli Motorsport ha festeggiato dopo il traguardo, quando una penalità inflitta al pilota della VS Racing, Liang Jatong, proprio nella tornata conclusiva protagonista di un contatto con lo stesso Roda in quel momento al comando, ha “ristabilito” la situazione.

Secondo centro della stagione nella classe AM per Raffaele Giannoni (Automobile Tricolore), nono assoluto davanti all’equipaggio dei polacchi Andrej Lewandowski e Tedor Myszkowski, ancora saldamente in testa alla classifica dopo la quarta affermazione ottenuta sempre con una vettura della VS Racing in Gara 1.

Trionfo quasi totale per il team Antonelli Motorsport, che ha celebrato anche la vittoria di Juan Perez nella Lamborghini Cup. Il colombiano, al suo debutto nella serie continentale dopo avere esordito sempre quest’anno nel Lamborghini Super Trofeo Nord America, è stato il più veloce nelle due sessioni di qualifica di sabato mattina, chiudendo poi davanti a Gerard Van der Horst che continua a guidare la classifica.

Il prossimo appuntamento del Lamborghini Super Trofeo Europa si svolgerà alla fine di luglio sul circuito belga di Spa-Francorchamps, nell’affascinante contesto della 24 Ore del Blancpain GT Series Endurance Cup in programma nello stesso fine settimana.

Print Friendly, PDF & Email

Tags:


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS