PRODUZIONE Alpine A110

Published on Marzo 8th, 2017 | by redazione

0

Alpine A110, il ritorno di un grande mito

Un anno dopo la presentazione della show car Vision, Alpine ha presentato al Salone di Ginevra la coupé A110.

Mantenendo i principi sempre attuali di Alpine in termini di leggerezza, agilità e performance, la nuova A110 a motore centrale resta fedele allo spirito dei predecessori e in particolare della mitica A110 Berlinette degli ani Sessanta. Il nuovo modello sarà realizzato nello stabilimento Alpine di Dieppe e le consegne cominceranno a fine 2017.

Alpine A110, il ritorno del mitoL’ A110 monta il quattro cilindri 1.8 litri turbo realizzato da Renault-Nissan. I tecnici di Alpine, in collaborazione con Renault Sport, lo hanno personalizzato, con presa dell’aria, turbocompressore, impianto di scarico e messa a punto dedicati. Il risultato è una potenza massima di 252 CV ed una coppia massima di 320 Nm. Con un rapporto peso potenza di 4,3 kg/CV, la nuova A110 passa da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi.

Il motore è abbinato a una trasmissione a doppia frizione (DCT) Getrag a bagno d’olio e sette velocità. Grazie, poi, al ricorso intensivo a simulazioni della dinamica dei fluidi, l’impianto di scarico singolo dell’A110, sportiv oe leggero, è stato progettato per la massima qualità a livello di performance e suono.

L’ A110 ha tre modalità di guida (Normal, Sport, Track) in cui la configurazione del motore e della trasmissione, lo sterzo, il controllo elettronico della stabilità (ESC), il suono dello scarico e il display sul cruscotto si adattano alle diverse condizioni di guida … e anche agli umori del conducente.

Per ottimizzare l’aerodinamica dell’A110 i tecnici dell’Alpine si sono ispirati al mondo delle auto da corsa e delle supercar. Grazie alla base assolutamente piatta e al diffusore funzionale montato sotto al paraurti posteriore, l’A110 associa alla bassa resistenza aerodinamica una deportanza di tutto rilievo.

Questo assetto consente all’A110 di raggiungere la velocità massima di 250 orari pur conservando il tipico profilo morbido “Alpine”, senza bisogno dello spoiler posteriore.

Le prese d’aria presenti nel paraurti anteriore creano una schermatura dei passaruota che migliora il flusso d’aria sulle ruote anteriori e pertanto riduce la resistenza aerodinamica. Con un Cx di 0,32, la resistenza aerodinamica dell’A110 è tra le più basse nel segmento delle sportive.

Queste le caratteristiche tecniche principali dell’Alpine A110:  Motore: 4 cilindri in linea centrale, quattro valvole per cilindro, 1.8 litri,  252 CV a 6.000 giri/min.;  coppia max 320 Nm. – Trasmissione: trazione posteriore; cambio DCT a 7 rapporti a bagno d’olio. Sospensioni: ant. e post. a doppio triangolo. Impianto frenante: ant. a pinza fissa  con quattro pistoni; post. pinza flottante monopistone. Dimensioni: lunghezza 4178 mm (passo 2419 mm); larghezza 1798 mm; altezza 1252 mm; carreggiata ant./post. 1556/1553 mm. Pneumatici: ant. 205/40R18; post. 235/40R18. Prestazioni: velocità max. 250 km/h, limitata elettronicamente; accelerazione 0-100 km/h in 4,5 secondi.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016