Formula 1

Published on Novembre 1st, 2015 | by Marco Brida

0

F1 GP Messico: è tornato Rosberg

Finalmente dopo tante pole senza vittoria, Nico Rosberg (Mercedes) riesce ad imporsi sul compagno di squadra, già campione del mondo, Lewis Hamilton.

La partenza vede le due Mercedes rimanere in prima e seconda posizione, mentre Sebastian Vettel (Ferrari) buca una gomma mentre tenta di difendersi dalle due Red Bull che partivano subito dietro, non essendo stato autore di una gran partenza. Ciò lo costringerà a provare una rimonta dal fondo, ma dopo vari lunghi e un testacoda, le sue speranze, e la sua Ferrari, finiscono contro una barriera di gomme e sarà costretto al ritiro.

Stesso destino per Kimi Raikkonen con l’altra Ferrari, ritiratosi per una sospensione rotta durante il duello con Valtteri Bottas (Williams). Proporio il Finlandese della Williams riuscirà ad occupare il terzo gradino del podio dietro a Rosberg e Hamilton e davanti alle Red Bull di Daniil Kvyat e Daniel Ricciardo.

Bella gara delle Force India, settima con Nico Hulkenberg e ottava con l’idolo locale Sergio Perez.

Gara pessima invece per le McLaren, con Fernando Alonso che non completa il primo giro e Jenson Button che termina la gara in terzultima posizione, davanti solo alle due Manor GP.

Qui la classifica della gara

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

Marco Brida

Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Meccanica. Licenza Csai Commissario Tecnico.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS

  • Il libro Brembo della Formula 1 2016