Formula 1

Published on Settembre 8th, 2015 | by Bruno Brida

0

Vettel, Hamilton, Massa: “Vogliamo le emozioni di Monza”

Per una volta tanto lasciamo da parte polemiche, inchieste, inutili chiacchiere, falsi proclami.

Per una volta lasciamo parlare di Monza tre piloti che domenica hanno vissuto emozioni fortissime dal podio. Per una volta tanto hanno lasciato da parte le solite frasi di circostanza per farsi travolgere dall’emozione. Autentica emozione.

Sebastian Vettel ha dichiarato alla stampa estera che proverebbe un dolore grandissimo se la Formula 1 perdesse il GP Italia per “pure ragioni di soldi di m….”.

Dopo i fischi delle passate edizioni, quest’anno Sebastian Vettel è stato osannato da una folla immensa accorsa sotto il podio sospeso sulla pista.

Quello di domenica è stato il più bel secondo posto che abbia mai conquistato. A Monza le emozioni sono incredibili. Tu sei in griglia e vedi attorno a te, sulle tribune, migliaia di persone che confidano in te. Sono loro a rendere il nostro lavoro davvero speciale. Grazie per questa grande, immensa emozione”.

Perfino Lewis Hamilton, che ha dovuto subire la solita bordata di fischi dai soliti imbecilli, ha tenuto a dire che “il circuito di Monza è speciale non solo per me ma per tutti i piloti. Quando sei su quel podio, ti senti veramente orgoglioso perché capisci di aver fatto qualcosa di veramente grande, di unico. Il mare di tifosi che vedi da lassù ha qualcosa dell’incredibile, di mai visto altrove … È una delle piste migliori al mondo. Deve rimanere in calendario non foss’altro che per ragioni sentimentali. Il Gran Premio disputato altrove non avrebbe lo stesso impatto. Non possiamo perderlo”.

A Monza – confessa Felipe Massa – siamo nella storia della Formula 1. Dal palco vedo la gente che urla e piange dall’emozione. E’ un qualcosa che scorre nel nostro sangue, che ti esalta. Certo, mi piace andare in nuovi Paesi, in posti fantastici, ma non puoi perdere qualcosa che fa parte di te. Non puoi davvero!”.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Bruno Brida

Laureato in ingegneria. Giornalista da oltre 40 anni nel settore motoristico, produzione e sportivo. Consulente della comunicazione. Esperienze: redattore di Quattroruote, caporedattore di Autoruore 4x4, caporedattore centrale della Gazzetta di Crema e della Gazzetta di Monza, direttore di Paddock.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS

  • Il libro Brembo della Formula 1 2016