Formula 1

Published on Maggio 10th, 2015 | by redazione

0

F1 GP Spagna: stavolta comanda Rosberg

Nico Rosberg (Mercedes) si porta a casa finalmente la prima vittoria stagionale, davanti a Lewis Hamilton (Mercedes), mai abbastanza vicino al compagno di squadra per “colpa” del quattro volte campione Sebastian Vettel (Ferrari).

Infatti, allo spegnimento dei semafori, Rosberg rimane primo senza problemi, mentre Vettel brucia Hamilton, che sarà costretto a guardare da vicinissimo il posteriore della Rossa per molto tempo, mentre l’altra Mercedes passeggiava in prima posizione. Le Toro Rosso, partite dalla terza fila con Max Verstappen e Carlos Sainz, sprofondano oltre metà classifica nel giro di pochissime tornate, arrivando anche a lottare con la McLaren di Fernando Alonso, che si ritirerà verso metà gara dopo aver probabilmente perso un freno.

Notevole anche Pastor Maldonado (Lotus) che, nonostante il compagno Romain Grosjean nelle fasi iniziali gli abbia danneggiato seriamente una spalla dell’ala posteriore, mette in opera dei bei sorpassi fino ad arrivare alla settima posizione. Purtroppo poi dovrà rientrare ai box per farsi staccare del tutto il pezzo che svolazzava pericolosamente.

Differenziando la strategia, Hamilton riesce infine a superare Vettel ai box a una ventina di giri dalla fine, mentre Kimi Raikkonen, rimasto defilato per tutta la gara fra la quinta e la settima posizione (anche se va ricordato che lui ha ancora la macchina “vecchia”) si fa minaccioso negli specchietti di Valtteri Bottas, quarto, senza però riuscire a superarlo.

Nella zona punti riesce ancora ad arrivare Romain Grosjean, evidenziando come la Lotus stia migliorando. Nei punti avrebbe potuto esserci anche lo sfortunado Maldonado, ritirado alla fine, forse per l’impossibilità di finire la gara senza la spalla dell’ala.

Non vi è alcuna galleria selezionata o la galleria è stata eliminata.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016