Formula 1

Published on Ottobre 5th, 2014 | by redazione

0

F1: Jules Bianchi quattro ore in sala operatoria

Ultime notizie sulle condizioni di Jules Bianchi rimasto seriamente ferito durante il GP del Giappone: dopo essere stato in sala operatoria per quattro ore, dove i chirurghi hanno ridotto il vasto edema cerebrale, ora il pilota è stato portato in terapia intensiva dove è continuamente monitorato per evitare l’insorgere di ulteriori complicazioni. Fatto positivo è che Bianchi respiri autonomamente.

Intanto, a Suzuka monta la polemica sul comportamento della Fia che – a parte la dichiarazione iniziale del responsabile della comunicazione, il toscano Matteo Bonciani (“Jules Bianch, privo di sensi, è stato trasportato all’ospedale in ambulanza, mezzo preferibile, data la poca distanza dall’ospedale, perché più veloce e sicuro dell’elicottero” che, comunque, avrebbe avuto difficoltà ad alzarsi in volo per le pessime condizioni del tempo, ndr), si è fatta notare per il silenzio e per aver “censurato”, con la solita arroganza, tutte le immagini dell’incidente.

Silenzio, soprattutto, da parte di Charlie Whiting, direttore di corsa e responsabile della sicurezza in Formula 1, già protagonista nel corso della stagione di indecisioni e superficialità nella gestione degli eventi in pista. Come quando durante il GP di Germania non ritenne opportuno mandare in pista la safety car dopo un incidente, nonostante la presenta sull’asfalto di numerosi commissari di percorso impegnati a pulire la pista.

Anche in questo caso a Whiting viene imputata la sottovalutazione delle condizioni della pista e della visibilità praticamente azzerata, nonostante alcuni piloti, tra cui Felipe Massa, lo avessero sollecitato da diversi giri a far entrare la safety car o a interrompere anzitempo la gara. L’indecisione di Whiting potrebbe costare molto cara ad un giovane pilota che, nell’impatto valutato di ben 50 g contro la gru entrata in pista per rimuovere la vettura di Sutil, ha rotto il casco.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 3 =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS

  • Il libro Brembo della Formula 1 2016