I test Pirelli a Silverstone? Una cosa per giovani?


Formula 1

Published on Luglio 9th, 2013 | by redazione

0

I test Pirelli a Silverstone? Una cosa per giovani?

FIALa Fia ha diramato oggi un comunicato per ribadire quali condizioni dovranno rispettare i team che vorranno partecipare allo Young Training Test in programma a Silverstone dal 17 al 19 luglio.

Alla tre giorni di prove gomme organizzate dalla Pirelli per collaudare le mescole medium, hard e soft 2013, le squadre potranno portare un tester che in passato abbia disputato almeno due Gran Premi di F1. Le monoposto dovranno essere tassativamente quelle del 2012 con le uniche modifiche consentite quelle necessarie alle prove dei pneumatici.

Sarà sempre presente un osservatore Fia per verificare il regolare svolgimento del test.

Stante questo comunicato, non potranno essere utilizzate le monoposto 2013, con buona pace di Fernando Alonso.

Sarà anche interessante capire, per quanto riguarda la partecipazione a due GP, come la Marussia potrà far disputare la tre giorni a Rodolfo Gonzales e, soprattutto, a Tio Ellinas. Se per Gonzales la Marussia può far valere il fatto che è il suo terzo pilota, Tio Ellinas, attualmente in testa al campionato GP3, non ha mai guidato una F1.

Lo stesso vale per la Sauber, che avrebbe già intascato 250mila euro per far scendere in pista a Silverstone lo sconosciuto giapponese Kimiya Sato.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici − 3 =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016