Personaggi

Published on Aprile 25th, 2021 | by redazione

0

Felipe Massa: ad un passo dal titolo con la Ferrari

Il pilota brasiliano è nato il 25 aprile 1981

Una carriera importante, quella di Felipe Massa, nato a San Paolo il 25 aprile 1981, coronata da 269 gran premi disputati, 11 vittorie, 16 pole position ed è salito 41 volte sul podio, facendo segnare oltre 1000 punti iridati. E’ stato l’ultimo compagno di Michael Schumacher in Ferrari, ma verrà ricordato per quel titolo sfiorato, la sua più grande delusione, quando ha dovuto soccombere al giovane Lewis Hamilton che lo ha battuto sul filo di lana nell’ultimo appuntamento stagionale, nella sua terra, in Brasile. Una gara che gli ha segnato la carriera, dove ha fatto tutto per conquistare quel titolo, sicuramente meritato dopo tanta gavetta ed il sedile della rossa, il più ambito.

Arrivato a Maranello con l’etichetta di raccomandato per via del suo manager di allora, il figlio di Jean Todt, si è guadagnato l’affetto dei tifosi e la stima dei colleghi. Massa è stato anche l’ultimo compagno di squadra del kaiser Schumacher, poi ha dovuto soccombere alla nuova stella Kimi Raikkonen, l’ultimo campione mondiale della rossa.

In quel GP del Brasile 2008, il pilota della rossa ha fatto di tutto per contrastare il giovane Hamilton, con una gara ineccepibile, mentre l’inglese viaggiava in 5° posizione, dove avrebbe raccolto i punti necessari per conquistare il titolo. All’ultimo giro tutto succede, Hamilton sbaglia, diventa sesto, Massa sarebbe il campione del mondo, ma alla penultima curva riesce a sorpassare Glock in crisi con le gomme da asciutto sull’asfalto bagnato e per un solo punto e tanta fortuna, il mondiale passa nuovamente nelle mani di Hamilton. Tagliando il traguardo Hamilton ha vinto il titolo Piloti per un solo punto. Se avesse pareggiato a punti con Massa, in virtù di 6 vittorie su 5 in stagione, Massa avrebbe vinto il titolo.

Infine un incidente, che gli ha segnato la vita, con la molla della sospensione della Brown di Barrichello che vola via e lo centra in piena velocità spaccando il casco durante le prove del GP di Ungheria 2009. Massa è trasportato d’urgenza in ospedale ed operato all’occhio sinistro.

Felipe Massa è stato un pilota amato dai tifosi della rossa, non aveva sicuramente la cattiveria di Schumacher o la classe di Raikkonen, ma era ben conscio della fortuna di essere stato un pilota di Maranello.

Ha chiuso la sua carriera nel 2017, al termine della sua ultima stagione con la Williams, poi ha gareggiato in Formula E nella serie Stock Car Brasile.

Illustrazione © Carlo Baffi – immagini © Massimo Campi

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016