Manifestazioni

Published on Aprile 7th, 2021 | by Massimo Campi

0

ANNULLAMENTO DEL DIX MILLE TOURS DU CASTELLET 2021

Peter Auto progetta sempre gli eventi come grandi raduni festivi attorno a una passione comune per l’automobile. Di fronte all’impossibilità di raggiungere questo obiettivo al momento, siamo costretti a cancellare il Dix Mille Tours du Castellet 2021 che si sarebbe tenuto dal 30 aprile al 2 maggio al Circuito Paul Ricard.

Un consueto evento Dix Mille Tours riunisce 350 auto da competizione, 700 auto d’epoca e 15.000 spettatori. Tre giorni di festa che dal 2010 ne fanno il più grande raduno di gare storiche del sud della Francia.

Sulla base di questo successo, è difficile per noi immaginare di tenere questo evento in una modalità “declassata”. In effetti, il rispetto dei gesti di barriera e le misure di allontanamento sono solo piccoli ostacoli che possono essere superati. Siamo stati in grado di sopportarlo e di organizzare un ottimo evento per il 2020, lo scorso luglio, quando è stato possibile per i concorrenti francesi e stranieri muoversi in modo relativamente libero. Questa volta, tuttavia, le fluttuazioni delle condizioni di viaggio internazionali alla fine di aprile ci hanno costretto a cancellare l’evento.

Brutte notizie, questo è certo, ma rimaniamo ottimisti … Le incertezze generali ci avevano portato ad aggiungere, per ogni evenienza, due appuntamenti estivi al calendario iniziale della nostra serie: Historic Racing di Peter Auto sul circuito Bugatti di Le Mans (3-4 luglio) e Nogaro Classics (23-25 ​​luglio). Sono quindi cinque gli eventi – tanti quanti negli anni precedenti – che attendono i concorrenti nel 2021. I piloti Endurance Racing Legends avranno, come bonus, il privilegio di gareggiare in due round ad agosto, come sipario della 24 Ore di Le Mans.

Appuntamento quindi sul Circuito Dijon-Prenois il 4-5-6 giugno per l’apertura della stagione nell’ambito del Grand Prix de l’Age d´Or.

©comunicato stampa Peter Auto

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016