GT & Turismo

Published on Novembre 5th, 2020 | by Massimo Campi

0

Weekend ACI Sport a Monza

Il secondo weekend ACI Sport ospitato dall’Autodromo Nazionale Monza si disputerà regolarmente da venerdì 6 a domenica 8 novembre e coinvolgerà cinque serie differenti: Campionato Italiano Gran Turismo Endurance, TCR Italy, Campionato Italiano Sport Prototipi, Porsche Carrera Cup Italia e Top Jet F.2000 Italian Trophy.

Nella gara di tre ore del Gran Turismo, con partenza domenica alle 13.20 ci sarà un’accesa battaglia tra i concorrenti in pista. Sono infatti pochi i punti di scarto tra i piloti che rincorrono la vetta della classifica assoluta. Nel Tempio della Velocità si assegnerà il titolo 2020 del campionato di durata. Stefano Comandini e Marius Zug di BMW Team Italia con BMW M6 GT3 sono in testa con 34 punti, tallonati a 2 punti di distanza dalla coppia composta da Kikko Galbiati e Giovanni Venturini su Lamborghini Huracan GT3 Evo di Imperiale Racing che ha vinto l’ultima prova a Vallelunga. In terza posizione, c’è il trio Antonio Fuoco, Giorgio Roda e Alessio Rovera sulla Ferrari 488 GT3 di Af Corse. Spiega Roberto Ravaglia, team manager di BMW: “La classifica è troppo corta per permettere di correre facendo i calcoli, occorrerà essere sempre al posto giusto nel momento giusto”.

Eric Brigliadori su Audi RS3 LMS SEQ di BF Motorsport arriva a Monza come leader di classifica nel TCR Italy, dopo una vittoria conquistata nel precedente round di Vallelunga. I primi otto piloti della serie, che vede protagoniste sei diverse case automobilistiche, sono racchiusi in 46 punti. Nell’appuntamento monzese e nel successivo a Imola, devono essere ancora assegnati più di 100 punti che potrebbero dunque stravolgere l’attuale situazione. L’iridato Salvatore Tavano con Cupra Leon Competition della scuderia Girasole, tenterà di scalzare il rookie dalla testa della classifica generale, guardandosi le spalle da Marco Pellegrini (Target Competition) su Hyundai i30 N TCR, al terzo posto. A Monza le vetture del TCR Italy correranno due gare da 25 minuti + 1 giro.

Ci sarà grande battaglia anche per il titolo del Campionato Italiano Sport Prototipi dove i primi dodici piloti hanno tutti la matematica possibilità di scalare la classifica e diventare campioni. In vetta si trova Danny Molinato della DM Competizioni, seguito da Lorenzo Pegoraro (Best Lap) e Federico Scionti (Scuderia Costa Ovest). Nella Coppa ACI Sport Masters, il favorito è Maurizio Pitorri di Best Lap mentre nella Coppa ACI Sport Rookie prevale al momento Antoine Miquel (Ascari Driver Academy), costretto però a dare forfait a Monza per le limitazioni di spostamento francesi. Nel Tempio della Velocità si disputeranno due gare da 25 minuti + 1 giro.

Completano le competizioni in programma nel fine settimana due gare della Top Jet F.2000 Italian Trophy e della Porsche Carrera Cup Italia. All’ultimo round di quest’ultimo monomarca, che manca da Monza da più di un anno, si deciderà il vincitore del campionato 2020 tra i tre favoriti Simone Iaquinta, Gianmarco Quaresmini e David Fumanelli.

Immagini © Massimo Campi – Testo © Monzanet

 

Print Friendly, PDF & Email


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016