Endurance

Published on Maggio 5th, 2019 | by Massimo Campi

0

La Toyota sfida la neve a Spa

la Toyota TS050 Hybrid di Alonso/Buemi/Nakajima si aggiudica la Sei Ore WEC di Spa Francorchamps, nonostante una serie di condizioni meteo che hanno rasentato l’incredibile con un mix di sole, pioggia, grandine e neve che hanno flagellato  la gara costringendo diverse volte l’intervento della safety car. A pochi minuti dal termine l’ennesima pioggia mista a grandine e neve ha fatto scattare la bandiera rossa ponendo fine alla gara con la Toyota che sancisce la vittoria del titolo mondiale. Alonso/Buemi/Nakajima salgono sul gradino più alto del podio, mentre l’altra Toyota di Conway/Kobayashi/Lopez, che aveva siglato la pole position, ha perso oltre 10 minuti nei box dopo aver accusato dei problemi a un sensore del sistema ibrido ed è riuscita a concludere al sesto posto. La Rebellion di Menezes/Laurent/Berthon conquista la seconda piazza davanti alla AER di Aleshin/Petrov/Vandoorne.

La categoria LMP2 ha visto invece la vittoria dell’Oreca Dragonspeed di Maldonado/Gonzalez/Davidson. Una bellissima battaglia ha caratterizzato la classe LMGTE-Pro, con la prima vittoria nella super-stagione 2018-2019 per l’Aston Martin di Alex Lynn e Maxime Martin, mentre la Porsche con il terzo posto di classe di Cristensen/Estre  si laurea campione del mondo della categoria GTE. Nella classe Am hanno avuto la meglio Pera/Ried/Campbell con la Porsche del team Dempsey-Proton.

Immagini © Massimo Campi

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS