Turismo 1_TCR_Monza-5-2017_phCampi_600x_2049

Published on maggio 14th, 2017 | by Massimo Campi

0

TCR Monza vincono Colciago e Comini

Le due gare della TCR sul tracciato brianzolo hanno visto due diversi vincitori: Colciago e Comini

Gara Uno della TCR International Series ha visto ai primi due posti due Honda Civic del team M1RA: vittoria, alla media di 171.8 Km/h, per Roberto Colciago che ha preceduto il compagno di team, l’ungherese Attila Tassi. Terzo posto per la Seat Leon dello spagnolo Pepe Oriola (Lukoil Craft-Bamboo Racing). Ha consegnato i premi Gabriele Tarquini, pilota di Formula 1 e campione Wtcc nel 2009. Colciago guadagna la testa alla Prima variante dopo il via e brucia il belga Frédéric Vervisch (Audi RS3 LMS del Comtoyou Racing) partito dalla pole e poi deve difendersi dai ripetuti attacchi di Tassi. In precedenza l’ungherese aveva ingaggiato un avvincente duello con Oriola.

Nella TCR International Series gara 2 si chiude con un entusiasmante duello fra lo svizzero Stefano Comini (Audi RS 3 LMS del Comtoyou Racing) e il vincitore di gara 1, Roberto Colciago (Honda Civic del team M1RA): ha la meglio il ticinese alla media di 171.9 Km/h.
Parte male dalla pole position il francese Hugo Valente con la Seat Leon del Lukoil Craft-Bamboo Racing che perde subito il comando e, dopo un contatto con il connazionale Vernay (Volkswagen Golf del Leopard Racing), è poi costretto al ritiro. Prende la testa Comini, seguito dal britannico James Nash (Seat Leon del Lukoil Craft-Bamboo Racing). Nel frattempo Colciago, partito dalla quinta fila, risale posizione su posizione, raggiungendo la seconda nel corso del settimo giro. Le ultime tre tornate lo vedono attaccare ripetutamente, ma invano, Comini. Sul terzo gradino de podio sale il belga Frédric Vervisch con l’Audi RS 3 LMS del Comtoyou Racing.

Immagini Massimo Campi

« 1 di 2 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS