Formula 1

Published on Maggio 5th, 2016 | by redazione

0

Max Verstappen promosso a seconda guida Red Bull

Max Verstappen promosso alla Red Bull, Daniil Kvyat retrocesso alla Toro Rosso.

Il nervosismo di Daniil Kvyat negli ultimi due GP, culminato nel doppio (o triplo?) tamponamento a Sebastian Vettel a Sochi, domenica scorsa, trova finalmente la spiegazione.

Con una decisione spregiudicata e cinica, Helmut Marko, eminenza grigia della Red Bull, ha “degradato” il pilota russo che a partire dal prossimo GP di Spagna sarà sostituito dal diciottenne Max Verstappen. Da Barcellona, quindi, il poco più che 18enne olandese sarà il nuovo compagno di Daniel Ricciardo nel team Red Bull, mentre Kvyat ritornerà alla Toro Rosso.

Il tweet di Max VerstappenOvviamente strafelice il giovane Max che, subito dopo la firma dell’accordo ha voluto ringraziare, anche con un tweet, la Toro Rosso, squadra con cui ha corso nella stagione 2015 e le prime quattro gare della stagione in corso: “Tutti alla sede di Faenza e Franz Tost in particolare hanno dato un grande contributo alla mia carriera. Ora penso già ai primi giri di pista con la RB12, non vedo l’ora di confrontarmi con Ricciardo”.

Da parte sua Christian Horner, Team Principal della Red Bull, ha dichiarato che “Max ha dimostrato di possedere un eccezionale talento. La sua performance in Toro Rosso è stato impressionante finora e noi siamo lieti di dargli l’opportunità di guidare per la Red Bull Racing”.

Poi ha aggiunto Horner: “Siamo nella posizione invidiabile di avere tutti e quattro i piloti, i due del Red Bull Racing ed i due della Toro Rosso con contratti a lungo termine, quindi abbiamo la possibilità di spostarli tra le due squadre. Dany (Kvyat, ndr) sarà in grado di continuare lo sviluppo della Toro Rosso, in una squadra che ben conosce e che gli darà la possibilità di ritrovare la sua forma e di mostrare il suo potenziale”.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016