Published on agosto 3rd, 2015 | by redazione

Dtm al Red Bull Ring: la frase “scandalosa” di Wolfgang Ullrich

Nonostante le sue origini nordiche, il dottor Wolfgang Ullrich, grande capo di Audi Motorsport, ha un carattere passionale tipicamente latino.

Vive in prima persona le vicende dei suoi piloti e delle sue vetture in gara, tanto che a Le Mans preferiva isolarsi nelle fasi terminali della 24 Ore per nascondere la sua evidente emozione.

Proprio questa passionalità lo ha tradito domenica nel corso di gara 2 del DTM disputata al Red Bull Ring. Nella diretta televisiva si è sentito chiaramente il suo “schieb ihn raus” (“buttalo fuori”) trasmesso via radio a Timo Scheider che era in lotta con i piloti Mercedes Robert Wickens e Pascal Wehrlein.

Sarà stato un caso, ma subito Scheider ha messo fuori combattimento d’un colpo solo (come si vede nel video) Wickens e Wehrlein, per poi tagliare il traguardo in sesta posizione.

Subito dopo Timo Scheider è stato escluso dalla classifica ed è stata aperta un’inchiesta da parte dell’autorità sportiva tedesca a carico di Audi Sport e/o del team Phoenix, per cui corre Scheider, per “comportamento antisportivo”.

Nel post gara, alla domanda di come fosse partito quell’ordine così perentorio, Ullrich ha dichiarato candidamente di non saperne nulla perché “io parlo con i responsabili dei team e non certo con i piloti”.

Nel corso della nottata, però, è arrivata una sua parziale rettifica. “Non è stato certo un bel finale e quello di Timo non è un modo corretto di guidare. Di certo non era mia intenzione che Robert e Pascal venissero spediti nella ghiaia. Mi dispiace di aver urlato quella frase, dettata della mia emozione per quanto stava avvenendo in pista. Io non comunico con i piloti e non sapevo di essere vicino ad una radio con il canale aperto. A questo punto posso solo scusarmi con la Mercedes per la mia frase inopportuna dettata dall’adrenalina. Un’espressione del genere per rispecchia la mia idea di motorsport”. Basterà questa dichiarazione a calmare i furenti dirigenti della Mercedes che hanno parlato esplicitamente di “inizio di una guerra”?

Per la cronaca la gara austriaca è stata vinta da Mattias Ekstrom (Audi), davanti a Gary Paffett (Mercedes) e al nostro Edoardo Mortara (Audi), vincitore di gara 1.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS