Attualità

Published on Settembre 17th, 2014 | by redazione

0

Tony Stewart a giudizio per la morte del giovane Ward

L’incidente d’inizio agosto accaduto durante una gara di sprint car (midget) nel corso del quale ha perso la vita il pilota ventenne Kevin Ward, investito dal campione Nascar Tony Stewart durante un periodo di caution, ha subito una brusca accelerazione giudiziaria.

Il Procuratore distrettuale dell’Ontario ha infatti deciso di portare il 43enne Tony Stewart davanti ad un grand jury che dovrà decidere se l’incidente mortale è stato causato da un intento criminale del pilota.

Sotto esame una comunicazione radio in cui Stewart avrebbe manifesato l’intenzione di dare una lezione al ragazzino, con cui aveva avuto un violento contatto di gara. Approfittando del periodo di neutralizzazione conseguente al loro incidente, Ward si era portato imprudentemente in mezzo alla pista per protestare contro il rivale, che lo investiva in pieno.

Da parte sua Tony Steward ha dichiarato piena disponibilità per chiarire quando successo e dimostrare la fatalità dell’incidente.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS