Attualità

Published on Agosto 5th, 2014 | by redazione

0

L’innocenza di Ecclestone costa 100milioni di dollari

Bernie Ecclestone è salvo … anche se a caro prezzo. Il Tribunale di Monaco di Baviera ha accettato la sua offerta di 100milioni di dollari per chiudere il procedimento a suo carico per corruzione nell’ambito della vendita dei diritti televisivi della Formula 1. Se riconosciuto colpevole, avrebbe rischiato una condanna a dieci anni di carcere.

Secondo la legge tedesca, per alleggerire il carico di lavori nei tribunali e solo per alcuni reati, gli imputati possono accordarsi con i magistrati per una riduzione della pena oppure a chiudere il caso con il pagamento di una multa, come nel caso di Ecclestone.

Il mondo della Formula 1 tira un grosso sospiro di sollievo. “Ha costruito tutto in oltredi tre decenni ed è l’unico che sa tutto, il business, i dettagli delle squadre. Tutto è nella sua testa”, ha commentato Niki Lauda. “Se tutte le accuse sono cadute, allora vuol dire che Bernie ha agito correttamente (ma allora perché ha pagato una multa esorbitante? Ndr). Tutte le speculazioni finiscono qui. La continuità è molto importante per il futuro della Formula 1”. È proprio vero che i soldi lavano le coscienze!

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

venti − 18 =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS