Formula 1

Published on Febbraio 18th, 2014 | by redazione

0

Le nuove gomme Pirelli alla prova del Bahrain

Dopo i “contrattempi” della stagione scorsa, anche per la Pirelli i test in Bahrain, in condizioni climatiche presumibilmente ideali e a poche settimane dall’inizio del campionato, saranno cruciali per verificare l’accoppiamento dei suoi nuovi pneumatici con le nuove Formula 1.

«Ci aspettiamo quattro giorni di lavoro intenso. Questi test – ha, infatti, commentato Paul Hembery, direttore di Motorsport Pirelli – rappresentano la prima occasione significativa della stagione per raccogliere dati sugli pneumatici e ricevere le prime concrete indicazioni sul loro comportamento. A Jerez, dove le condizioni ambientali non sono rappresentative di quelle tipiche del campionato, l’attenzione dei team è stata, infatti, assorbita esclusivamente dalle novità delle vetture».

Hembery ha confermato che i team hanno a disposizione 135 set complessivi per i test pneumatici per tutto il 2014, incluse le prove in-season. Per i tre test invernali le squadre possono contare complessivamente su 85 set: 25 per Jerez, 30 per ciascuna delle due sessioni in Barhain.

In Bahrain i team potranno testare tre mescole da asciutto: hard, medium e soft. A queste va aggiunta la mescola hard in versione invernale, che Pirelli ha sviluppato per assicurare un warm up veloce anche a basse temperature. I team hanno richiesto di poter provare questa tipologia di gomma, ideata per Jerez, anche in Barhain per verificare il comportamento di tali mescole anche a temperature più elevate. La hard “invernale” è riconoscibile dall’assenza di marcatura, mentre quella deliberata per la stagione ha il logo arancione.

Inoltre, Pirelli metterà a disposizione un set di gomme medium aggiuntivo per vettura, in via sperimentale. Tali pneumatici, pur avendo mescole e costruzioni 2014, sono infatti da considerarsi dei prototipi in quanto progettati in vista delle novità regolamentari in vigore dal 2015 che vieteranno l’uso delle coperte termiche.

Dei 30 set a disposizione, 22 sono selezionati da Pirelli in accordo con i team, nelle quattro versioni slick (hard, hard invernale, medium e soft). I rimanenti otto sono scelti in anticipo da ciascun team secondo i propri piani di test.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016