BREAKING NEWS

Published on Gennaio 3rd, 2014 | by redazione

0

Il coma di Michael Schumacher potrebbe durare anche mesi

Il coma di Michael Schumacher potrebbe durare settimane, se non mesi: questo il parere di Uwe Kehler, famoso neurochirurgo dell’ospedale Asklepios di Amburgo.

«In generale, ci vogliono 2-3 settimane perché un paziente reagisca dopo un trauma così grave – ha precisato Kehter – ma c’è anche la possibilità che il paziente non si svegli correttamente. Comunque, è un buon segnale che le condizioni di Schumacher si siano stabilizzate».

Per il neurochirurgo parigino Philippe Decq, interpellato da RMC Sport, «dopo un trauma cranico così grave, se passano tre settimane senza segni di risveglio, è un gran brutto segno per l’eventuale recupero delle funzioni»

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove + otto =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS

  • Il libro Brembo della Formula 1 2016