Yvan Muller e Rob Huff a Macao WTCC - Motoremotion.it


Attualità wtcc_macaocop

Published on novembre 17th, 2013 | by Massimo Campi

0

Yvan Muller e Rob Huff a Macao WTCC

002_race2_cn7e1125Ultima vittoria stagionale per Yvan Muller nella prima gara di Macao. Il Francese con la sua Chevrolet Cruze RML ha ottenuto una vittoria netta, dominando la gara dal primo all’ultimo giro senza che nessuno potesse impensierirlo.

Assente dalla griglia Gabriele Tarquini, a causa di un problema meccanico al motore nel warm up. Tiago Monteiro ha comunque salvato l’onore della Honda salendo sul secondo gradino del podio e precedendo la Seat Leon di Rob Huff che ha tentato per tutta la gara di insidiare la Hinda Civic del portoghese.

1wm_3415

Quarto Norbert Michelisz (Honda Civic-Zengo Motorsport), seguito dalla coppia delle Chevrolet Cruze-Bamboo di Alex MacDowall e James Nash, con quest’ultimo che diventa Campione del Trofeo Yokohama.

Settimo posto per Marc Basseng con l’altra Leon-Munnich Motorsport: il tedesco ha beffato proprio all’ultimo giro Pepe Oriola (Chevrolet Cruze-Tuenti), a lungo in difficoltà dopo aver danneggiato la sua vettura nella variante “Solitude”. Dietro a loro Stefano D’Aste (BMW-PB Racing) e Tom Boardman (Seat Leon-STR), che chiude la Top10 davanti alle BMW di Tom Coronel, Mehdi Bennani, Darryl O’Young e Franz Engstler.

Nel Trofeo Asia vittoria di Yukinori Taniguchi (Chevrolet Cruze-Nika Racing) che si porta a casa il titolo.

la riscossa di Robert Huff è arrivata in gara due, una gara condizionata dai molti incidenti, due bandiere rosse e solo 15 vetture al traguardo sulle 35 al via confermando ancora una volta le difficoltà del difficile tracciato Guia di Macao.

Tra i ritirati in vari incidenti si contano Thompson, Taniguchi, Charles Ng, Soong, Rosa-Merszei, Chilton, De Jesus, Munnich, Monteiro, Badaraco, D’Aste, Calko, O’Young, Bennani, Boardman, Valente, Kozlovskiy e Michelisz.

1ms_0594

Alla fine della corrida l’ha spuntata Rob Huff, vincendo così l’ultima gara al volante della Seat Leon della All-Inkl Munnich Motorsport. Il britannico ha preceduto la Chevrolet Cruze-Tuenti di Pepe Oriola e la BMW-Roal di Tom Coronel, che era partito dalla Pole Position, mentre Yvan Muller si accontenta del sesto posto, seguito daMarc Basseng con l’altra Leon-Munnich.

Con l’appuntamento asiatico termina anche questa annata del World Touring Car Championship. Ora il lungo inverno in attesa di un 2014 ricco di novità, a partire dall’ingresso di nuovi costruttori e piloti, senza dimenticare il drastico cambiamento regolamentare che ci regalerà auto profondamente diverse.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

9 − sette =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS