Corse Usa

Published on Ottobre 8th, 2013 | by redazione

0

Indycar a Houston: vince Power, paura per Franchitti

Will Power ottiene la sua seconda vittoria quest'anno

Will Power ottiene la sua seconda vittoria quest’anno

Will Power ottiene la sua seconda vittoria stagionale nella seconda gara del Doubleheader di Houston. Terribile incidente per Dario Franchitti.

L’australiano di Penske riesce fin dalle prime battute a tenere sotto controllo l’aggressivo ma prudente connazionale Scott Dixon che, già vincitore di gara 1 pensa più al campionato che alla competizione agonistica. Il pilota di Ganassi gioca di intelligenza, non commette errori di imprudenza e approfitta dei problemi meccanici di Helio Castroneves, già sfortunato nello stesso senso in gara 1, recuperandogli tutto lo svantaggio e superandolo di 25 punti nella classifica di campionato. Si potrebbe dire che la Fortuna abbia restituito a Dixon ciò che gli aveva tolto nelle gare precedenti (la penalità per aver urtato il meccanico a Sonoma e l’incidente con Power a Baltimora).

Power vince così davanti a Dixon e a James Hinchcliffe, sempre veloce, ma non come i due Australiani davanti a lui. Diciannovesimo Luca Filippi dopo aver commesso un errore nella prima parte di gara.

Nel corso dell’ultimo giro, la lotta tra le posizioni di rincalzo da origine ad un brutto incidente: Takuma Sato, in bagarre con Dario Franchitti, sbanda lievemente in una curva veloce. Lo Scozzese, vicinissimo, non riesce ad evitarlo e decolla sulla vettura del Giapponese, schiantandosi contro le barriere di protezione e facendo piovere alcuni detriti sulla folla (13 feriti lievi). A J Viso lanciato in velocità, colpisce la macchina di Sato. Franchitti si è fratturato la caviglia destra, mentre gli altri due se la sono cavata con un grosso spavento.

Nel video, lo spaventoso incidente.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − tre =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016