La Mille Miglia ha preso il via a Brescia - Motoremotion.it

Manifestazioni 1_MilleMiglia2018_phCampi_600x_0027

Published on maggio 16th, 2018 | by Massimo Campi

0

La Mille Miglia ha preso il via a Brescia

Giunta alla 36° edizione, la Mille Miglia ha preso il via a Brescia per continuare sul tradizionale percorso Brescia-Roma-Brescia. La carovana è pronta per vivere le emozioni che ogni anno regala la rievocazione storica della leggendaria competizione definita la ”corsa più bella del mondo” e che, nell’edizione 2018, vede l’Alfa Romeo in prima fila, in qualità di Automotive Sponsor ma anche  di marca ‘festeggiata’. Quest’anno cade il 90° anniversario della prima vittoria del Biscione, era infatti il primo aprile del 1928 quando Giuseppe Campari e Giulio Ramponi conquistarono il gradino più alto del podio a Brescia con la 6C 1500 Super Sport, uno dei capolavori assoluti di Vittorio Jano, che s’impose per la sua architettura meccanica rivoluzionaria, con testa fissa e sovralimentata. La straordinaria vettura percorse i 1.618 km del tracciato alla ragguardevole media di 84 km/h, centrando così il primo degli 11 successi dell’Alfa Romeo, di cui 7 consecutivi, dal 1932 al 1938: un record che non potrà mai essere battuto.

MilleMiglia2018_phCampi_1200x_0023

L’edizione 2018 prevede il 19 maggio un passaggio celebrativo al Museo Storico Alfa Romeo di Arese con le vetture in gara che si cimenteranno in prove cronometrate sulla pista interna del museo. Un giusto tributo, questo, al marchio italiano che più di tutti ha contribuito a far entrare nell’immaginario collettivo la classica bresciana. Quest’anno alla competizione sono presenti alcune preziose vetture Alfa Romeo d’epoca – modelli 6C 1500 SS, 6C 1750 GS, 1900 SS e 1900 Sport Spider – normalmente esposti presso il Museo ed appartenenti alla collezione di FCA Heritage, il dipartimento del Gruppo dedicato alla tutela e alla promozione del patrimonio storico dei brand italiani di FCA.

Il classico percorso verso Roma e ritorno terminerà a Brescia il sabato con tappe a Cervia-Milano Marittima, Roma e Parma. Quattro giorni di viaggio attraverso l’Italia più bella: passaggi nelle tradizionali località della Corsa e ritorni attesi da tempo.

MilleMiglia2018_phCampi_1200x_0065

Rispettando la tradizione nata nel 1927, il percorso prende il via e termina a Brescia, attraversando mezza Italia prima e dopo il giro di boa a Roma. Ogni anno, il percorso subisce modifiche allo scopo di tornare a far transitare la Mille Miglia in località nelle quali era assente da qualche anno: nel 2018, proseguendo con la medesima filosofia, sono state apportate alcune variazioni al tracciato. Come avviene dal 2016, la Mille Miglia sarà disputata in quattro tappe per altrettante giornate ma, importante novità del 2018, la corsa – anziché il giovedì – ha preso il via un giorno prima, il mercoledì e tornerà in Viale Venezia nel pomeriggio di sabato 19 maggio. Poco più tardi, sul palco di Piazza della Loggia, la premiazione del vincitore della gara darà il via alla lunga Notte della Mille Miglia. La prima tappa, dopo il passaggio a Desenzano e Sirmione, al Parco Sigurtà di Valeggio Sul Mincio e a Mantova, Ferrara e Comacchio, si concluderà a Cervia-Milano Marittima. Giovedì 17 maggio, dopo i passaggi a Pesaro e nella Repubblica di San Marino e l’attraversamento di magnifiche località come Arezzo, Cortona e Orvieto, la seconda tappa porterà i concorrenti a Roma, per la consueta passerella notturna nell’Urbe, tanto gradita dai concorrenti e dal pubblico. Venerdì 18, il percorso dalla capitale resterà pressoché invariato fino a Siena. Tra le novità dell’edizione 2018, ci saranno il passaggio a Lucca e lungo la Versilia. Terminati i lavori di ripristino dell’antica strada, la Mille Miglia potrà finalmente percorrere il tratto dell’edizione del 1949, tra Sarzana e il Passo della Cisa. Comprese le edizioni rievocative, il 1949 fu l’unico anno nel quale la Freccia Rossa valicò la Cisa: quello del 2018 anno sarà quindi un ritorno atteso 59 anni. La terza tappa sarà conclusa nuovamente a Parma, che gli scorsi anni ha sempre riservato un’entusiastica accoglienza alla Freccia Rossa: da qui, il sabato mattina, la carovana si rimetterà in viaggio verso Brescia, Risalendo verso l’arrivo, la lunga carovana della Freccia Rossa attraverserà Lodi, proseguendo verso Nord. Preso atto dell’estremo gradimento sia degli equipaggi sia del foltissimo pubblico, la Mille Miglia tornerà a disputare alcune prove all’interno dell’Autodromo Nazionale di Monza per proseguire poi attraverso Bergamo e la Franciacorta, continuando nell’opera di promozione del territorio bresciano iniziata con il Garda due giorni prima. Ad esclusione di alcuni aggiornamenti attinenti alla sicurezza in gara, per la quale 1000 Miglia Srl ha sempre grandissima attenzione, nessuna novità è invece prevista per quanto concerne il regolamento di gara, che rimane immutato nella parte sportiva, compresi i Coefficienti, identici allo scorso anno.

Immagini Massimo Campi

« 1 di 4 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags:


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 35 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS