Turismo

Published on Maggio 23rd, 2015 | by redazione

0

TCR Series a Monza: Gianni Morbidelli conquista la pole

Sarà Gianni Morbidelli con la sua Honda Civic del Team West Coast a partire domani in pole position nella Gara 1 della TCR Series.

Dopo aver ottenuto i migliori tempi nelle prove libere della mattinata, il pilota pesarese si è ripetuto nelle qualifiche, ottenendo un tempo strepitoso di poco superiore ai due minuti.

Con 2’00.353, alla media di 173.280 Km/h, Morbidelli  – che in conferenza stampa ha ringraziato tutti gli uomini del suo team per avergli messo a disposizione “una macchina perfetta” – ha strappato infatti la pole alla Seat Leon dello svizzero Stefano Comini (Team Target Competition), il pilota che è arrivato a Monza guidando la classifica di campionato con 116 punti, davanti a Pepe Oriola (su Seat Leon del Team Craft-Bamboo Lukoil) e allo stesso Morbidelli. Le qualifiche hanno vissuto sugli acuti dei due piloti e sui giochi di scie dei terzetti dei Team Target Competition e Craft-Bamboo Lukoil. Dopo Mobidelli e Comini, le qualifiche hanno così visto, nell’ordine, Pepe Oriola, Sergey Afanasyev e Andrea Belicchi.

“Domani sarà sicuramente una bellissima gara – ha commentato il promoter TCR, Marcello Lotti – qui la Honda è molto veloce, come avvenuto a Shanghai (l’altro circuito dove Morbidelli aveva ottenuto la pole position), ma viste le distanze, anche le altre vetture daranno battaglia. Monza per noi riveste una grande importanza per il campionato, data anche la forte tradizione delle turismo in Italia, personalmente ritengo sia uno dei circuiti migliori al mondo”.

Su 11 giri, Gara 1 prenderà il via alle 12.35, Gara 2 (con schieramento invertito dei primi dieci) alle 14.05.

Oggi si è svolta anche Gara 1 del Campionato BOSS GP. Dopo una partenza sotto la pioggia in regime di safety car, la corsa è poi vissuta sul duello fra l’austriaco Johann Ledermair (Dallara GP2 del Team Ledermair Motorsport), partito dalla pole position, e il polacco Jakub Smiechowski (Dallara GP2 del Team Inter Europol Competition). Ledermeier non ha mai ceduto il comando ed è risultato vincitore al traguardo alla media di 178.855 Km/h. Domani Gara 2 alle 10.30.

La giornata si è conclusa con le qualifiche del Campionato Targa Tricolore Porsche/3 Ore Endurance Champions Cup (domani il via alle 15.00): partirà in pole position Mauro Calamia, che guida con Giuseppe Ghezzi la Porsche 997 del Team Autorlando Sport. Dietro di loro l’altra Porsche 997 del Team Autorlando Sport di Steven Goldstein, Dario Cerati e Joel Camathias e la Wolf GB08 del Team Avelon Formula condotta da Guglielmo Belotti e Ivan Bellarosa.

Non vi è alcuna galleria selezionata o la galleria è stata eliminata.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016