Formula 1

Published on Maggio 9th, 2015 | by redazione

0

F1 GP Spagna: l’occasione di Rosberg, finalmente in pole

Nico Rosberg (Mercedes) riesce a spezzare la maledizione di inizio campionato, che lo teneva lontano dalla pole position da quattro gare, mettendosi finalmente davanti al compagno Lewis Hamilton.

Alle loro spalle Sebastian Vettel, con una Ferrari aggiornata rispetto a quella vista in Bahrain, ma insufficiente per impensierire le frecce d’argento. Quarto Valtteri Bottas (Williams), davanti alle due ottime Toro Rosso con Carlos Sainz e Max Verstappen, che bastonano ancora i “padroni” della Red Bull. Infatti, ottavo Daniil Kvyat e decimo Daniel Ricciardo.

Kimi Raikkonen non fa meglio della settima posizione, ma la sua è ancora la “vecchia” SF15-T e quindi si può apprezzare un notevole miglioramento nelle prestazioni fra la versione aggiornata e quella precedente, vedendo Vettel che riesce a girare un secondo più veloce del compagno.

Lento ma inesorabile (più lento che inesorabile) il miglioramento delle McLaren, con entrambi i piloti nel Q2: Fernando Alonso tredicesimo e Jenson Button quattordicesimo.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016