Storia

Published on Marzo 10th, 2015 | by redazione

0

Fiat Abarth 1000 Monoposto, l’auto che fece i record

Nato in Spagna in una famiglia di musicisti ed architetti, Piotr Degler Jablonski ha studiato a Torino.

Sempre a Torino ha iniziato a lavorare nel campo del designer automobilistico, ma presto ha capito che la sua vera passione era la fotografia: la caccia con l’obiettivo di vetture e concept dimenticate o nascoste nei garage di qualche collezionista nel mondo.

L’ultima sua scoperta è quella ritratta nelle foto di ©Degler Studio che pubblichiamo e che un collezionista privato conserva gelosamente nella sua forma originaria, adesivi compresi.

1958_Pininfarina_Fiat_Abarth_500_Record_06

Le Abarth da record degli anni 1958 – 1960 (archivio Pininfarina).

 

Si tratta della Fiat Abarth 1000 Monoposto che nel 1960 conquistò sull’anello della pista di Monza ben otto record mondiali di velocità su varie distanze:

“12 ore” alla media di 203,656 km/h
“24 ore” alla media di 198,795 km/h
“48 ore” alla media di 190,264 km/h
“72 ore” alla media di 186,687 km/h
“5.000 chilometri” alla media di 199,238 km/h
“10.000 chilometri” alla media di 191,376 km/h
“2.000 miglia” alla media di 201,115 km/h
“5.000 miglia” alla media di 192,878 km/h.

Costruita in un unico esemplare (quello “scoperto” da Piotr Degler Jablonski), la Fiat Abarth 1000 Monoposto e montava in posizione centrale, e accoppiato ad un cambio a quattro marce) un quattro cilindri Fiat di 982 cc che erogava 105 CV a 8000 giri/min.

Dotata di una carrozzeria aerodinamica studiata dalla Pininfarina, la Fiat Abarth 1000 Monoposto era lunga 4,55 metri (con un passo di 1,78 metri), larga 1,55 ed alta 1,20 metri.

 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tre × 5 =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS