Campionati italiani

Published on Febbraio 21st, 2015 | by redazione

0

Cip 2014: il titolo è definitivamente di Davide Uboldi

Con l’ultima pagina in carta bollata e timbro Coni pubblicata sul sito dell’organo olimpico nazionale, si chiude finalmente il Campionato Italiano Prototipi 2014, a due mesi dall’inizio del nuovo.

Alla luce del rigetto del ricorso presentato da Jacopo Faccioni al Collegio di Garanzia dello Sport, il titolo tricolore riservata alle Sportscar resta di Davide Uboldi.

“Mi sono tolto un peso – ha così commentato il Campione 2014 appena ricevuta notizia della decisione – ero convinto delle mie ragioni, ma non vedevo l’ora che si chiudesse tutto questo iter. Finora non avevo voluto neanche festeggiare. Ed aggiungo anche una cosa. Fino a ieri sera non avevo ancora tolto il numero 2 dalla mia vettura. Adesso c’è un bel numero 1 pronto a farsi vedere in pista. Ora c’è solo da pensare al Campionato 2015 che quest’anno si presenta molto competitivo”.

Di ben altro umore, naturalmente, Jacopo Faccioni. “Sinceramente non sono d’accordo con il giudizio. Nel merito resta il fatto che la difformità dei particolari è stata per valori minimi, parliamo di un decimo di millimetro dell’altezza della testata. Con uno scostamento così proprio non riesco ad immaginare quale vantaggio avrei potuto detenere. Ad ogni modo almeno la buona fede dovrebbe essere salva perché non avrebbe avuto alcun senso presentarsi all’ultima gara della stagione con un particolare irregolare quando mi bastava un piazzamento minimo per vincere il Campionato”. 

Print Friendly, PDF & Email


About the Author

redazione

Un gruppo di appassionati vi tiene informati, sul sito e via Facebook, su quanto avviene, anche dietro le quinte, nel mondo delle competizioni motoristiche internazionali.



Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016