Personaggi

Published on Febbraio 23rd, 2024 | by Massimo Campi

0

Satoru Nakajima – 23 febbraio 1953

 

E’ stato il primo giapponese a correre con continuità nel mondiale di Formula 1. Satoru Nakajima è nato il 23 febbraio 1953 a Okazaki, pima di lui, i piloti giapponesi prendevano parte solitamente e sporadicamente alla gara di casa.

La carriera di Nakjima si svolge soprattutto nei campionati nipponici, varie formule addestrative e ben 5 titoli nella Formula 2 giapponese. La Honda, dopo avere vinto i primi titoli mondiali come motorista della Williams fornisce i propulsori alla Lotus e nel 1987 Nakajima debutta in Formula 1 come compagno di squadra di Ayrton Senna alla Lotus-Honda, grazie all’appoggio della casa motoristica nipponica.

Il compito di Nakajima è soprattutto quello di non dare fastidio alla prima guida delle squadra, Nakajima deve imparare i ritmi ed i circuiti della Formula 1, nella stagione del debutto conquista alcuni piazzamenti a punti, con un quarto posto come miglior risultato, pur essendo più lento del compagno di squadra.

Il giapponese sarà anche il primo pilota a portare stabilmente in corsa una vettura dotata di camera-car.

Nel 1988 la prima guida delle squadra inglese è Nelson Piquet,e Nakajima diventa il suo compagno di squadra, ma la Lotus non è più competitiva, Nakajima incappa in alcune mancate qualificazione ed alla fine anno la Honda abbandona la Lotus. La stagione successiva il giapponese è ancora un pilota della squadra inglese, grazie al sostegno di alcuni sponsor. La Lotus è spinta dal motore Judd ed il miglior risultato di Nakajima è un quarto posto ottenuto nell’ultima corsa in Australia. Al termine di una durissima gara sotto l’acqua, il giapponese conquista anche il giro più veloce della corsa.

Sempre grazie all’appoggio della Honda, Satoru è un pilota del Team Tyrrell che utilizza in V10 aspirati nipponici per la stagione 1991. Nakajima si accasa nella squadra del “boscaiolo” già a partire dal 1990, quando i motori erano ancora Ford Cosworth. In coppia con Jean Alesi, Nakajima riuscì a conquistare alcuni piazzamenti a punti e nel 1991 è compagno di Stefano Modena, ma la Tyrrell è sempre meno competitiva e Nakajima annuncia al Gran Premio di Germania il ritiro alla fine della stagione 1991.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Back to Top ↑