Personaggi

Published on Luglio 7th, 2021 | by Massimo Campi

0

Tom Kristensen, Mister Le Mans

In Danimarca nella penisola dello Jutland, c’è la piccola cittadina di Hobro, che diventerà famosa per avere dato i natali a Tom Kristensen, il più grande pilota da Endurance della storia. Il piccolo Tom nasce il 7 luglio del 1967, inizia a correre con i kart nel 1984, è veloce, conquista vari titoli ed arriva, come molte giovani promesse, alle monoposto. Nel 1991 è campione tedesco di F.3, ma deve emigrare in Giappone per continuare a correre come professionista.

Due anni dopo, nel 1993 vince il titolo giapponese di F.3, lo ritroviamo vicecampione della F.3000 nipponica nel 1995 ed ancora secondo in classifica nel turismo giapponese nel 1997. Per il danese si riaprono le porte in Europa con la F.3000 internazionale, ed in vari campionati turismo, intanto fa il tester per varie squadre di F.1: Minardi, Tyrrell, Williams F1 e Jaguar, soprattutto come responsabile per lo sviluppo di nuovi pneumatici Michelin.

Nel 1997, la prima vittoria a Le Mans cambia le sorti della sua carriera e Kristensen ha vinto la maratona della Sarthe con la TWR-Porsche, con tutte le vetture dell’Audi, ma anche con la Bentley, adattandosi alle più disparate soluzioni tecniche: benzina, turbodiesel, ibrido, dimostrando grande ecletticità ed adattamento ai più disparati stili di guida, sempre riuscendo a trarre il massimo da ogni situazione. Oltre ad essere universalmente riconosciuto come “Mister Le Mans” con anche il record di sei vittorie consecutive dal 2000 al 2005, Tom Kristensen ha vinto sei volte anche la 12 Ore di Sebring, ed il titolo dell’American Le Mans Series e della Petit Le Mans nel 2002. Ha vinto con la TWR Porsche, BMW, Bentley; Kristensen è stato il caposaldo dell’Audi, ma anche l’ultimo di quella stirpe di piloti che è entrata sin dall’inizio con la casa degli anelli quando ha iniziato l’avventura delle gare di durata. Una squadra che, in oltre 15 anni di vittorie, ha visto molti piloti scendere in pista, ma alcuni di questi sono rimasti direttamente legati alla storia del marchio tedesco. Tom Kristensen, con Frank Biela, Emanuele Pirro, Alan McNish, Marco Werner e Dindo Capello sono stati i personaggi più emblematici di questa storia ed il danese è stato l’ultimo rimasto in attività, fino al 2014, quando all’età di 47 anni ha annunciato il suo ritiro dalle gare.

Immagini © Massimo Campi

« 1 di 2 »
Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , ,


About the Author

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Back to Top ↑