Storia

Published on Gennaio 29th, 2020 | by Massimo Campi

0

Il record di Caracciola

Il 28 gennaio 1938 la Mercedes di Caracciola raggiunse la velocità 432 km/h

Gennaio, giornata sicuramente fredda sull’autostrada tra Francoforte sul Meno e Darmstadt. Il silenzio è squarciato dal rumore del 12 cilindri Mercedes e dal sibilo dei due compressori della incredibile W125. Un’auto da record, una “freccia d’argento”, orgoglio della tecnologia voluta dal Terzo Reich. Bassa, incredibilmente aerodinamica, completamente carenata, fila nella fredda mattina alla velocità di 432,692 Km/h, conquistando il record sul chilometro lanciato, battendo l’allora record sul miglio lanciato.

La carrozzeria, completamente carenata, è piatta con la coda sfuggente a forma di cuneo. Nello stretto abitacolo c’è Rudolf Caracciola, il campione della stella a tre punte. Il motore, è il V12 da 736 CV tipo MD 25 DAB/3 a 4 valvole per cilindro e pesa solo 725kg. La sovralimentazione è realizzata mediante due compressori rotanti ed il cambio è a quattro rapporti.

La carrozzeria è particolarmente filante e affusolata ed i tecnici tedeschi realizzano l’aerodinamica mediante prove nella galleria del vento, il tutto per ottenere lo strabiliante Cx di 0,157. Per ottenere un simile risultato i progettisti sono costretti a limitare le prese d’aria, con conseguenze per il raffreddamento del potente motore, ma i problemi vengono risolti con il raffreddamento mediante un radiatore immerso in un contenitore con 500 litri di ghiaccio e acqua.

Le uniche piccole aperture servivano a garantire la quantità d’aria effettivamente necessaria per l’alimentazione del propulsore. Quel record di Caracciola è durato fino al 5 Novembre del 2017, quando la Koenigsegg Agera RS, guidata dal collaudatore Niklas Lilja, ha raggiunto i 445,6 km/h di media sul chilometro lanciato sulle strade del Nevada tra Las Vegas e Pahrump.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,


About the Author

Massimo Campi

Perito meccanico, fotografo, giornalista, da oltre 40 anni nel mondo del motorsport. Collaborazioni con diverse testate e siti giornalistici del settore.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS