Corse Usa 04-26-Newgarden-Wins-At-Barber-Std

Published on aprile 27th, 2015 | by Marco Brida

0

Indycar a Barber: dominio assoluto di Newgarden

Josef Newgarden porta alla vittoria dopo sole 4 gare il nuovo team Carpenter-Fisher-Hartman Racing, con una prestazione da campione.

Nonostante i numerosi cambi di leadership in una gara combattutissima, il giovane americano si è sempre dimostrato velocissimo e alla fine non ce n’è stato per nessuno.

Al via, Newgarden si piazza subito dietro a Helio Castroneves che prende la prima posizione, con dietro i soliti “volti noti”, ovvero gli altri piloti Penske, Simon Pagenaud, Juan Pablo Montoya e Will Power, e la altrettanto forte coppia Ganassi, Scott Dixon e Tony Kanaan. Fino alla prima caution per pulire la pista, al giro 20, la situazione non cambia granchè, salvo una bellissima battaglia a fondo schieramento, innescata da Sage Karam che faceva da tappo ad almeno 7-8 piloti (fra cui anche Ryan Hunter Reay e Marco Andretti) che continuavano a scambiarsi le posizioni fra ruotate e manovre al limite.

Solo una parte dei piloti rifornisce durante la bandiera gialla, e ora davanti oltre a Newgarden si trova l’arrabbiatissima coppia che si darà battaglia per almeno 20 giri formata da Graham Rahal e James Hinchcliffe, davanti a Dixon.

Will Power si butta addosso a Takuma Sato e si autoelimina dalla lotta per il vertice (anche se riuscirà ad arrivare quarto alla fine).

Con metà delle macchine che hanno una strategia e l’altra metà che ne ha un’ altra è difficile prevedere quale sia l’esito della gara fino alla seconda caution, servita a rimettere in pista James Jakes, centrato da Stefano Coletti. A questo punto, a 22 giri dalla fine Newgarden è ancora in testa, seguito da Dixon mentre Rahal è arretrato fino alla quarta posizione.

Tuttavia proprio Rahal si sbarazza di Castroneves, terzo, e nel giro di una decina di tornate riesce a divorare 10 secondi a Dixon, che all’ultimo giro si vede sorpassato. Nel frattempo Castroneves si ritrova a serbatoio vuoto e arriva quindicesimo, regalando il quarto posto a Power.

Qui la classifica della gara

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , , , , ,


About the Author

Marco Brida

Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Meccanica. Licenza Csai Commissario Tecnico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

2 × uno =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS