Corse Usa 04CJ9837

Published on aprile 21st, 2015 | by Marco Brida

0

Indycar a Long Beach: Dixon torna a vincere

Scott Dixon piazza il colpo vincente a Long Beach, stando davanti alla “muta” di piloti Penske: Helio Castroneves, Simon Pagenaud e Juan Pablo Montoya, grazie ad un pit stop più veloce del Brasiliano, che poi non è più riuscito ad avvicinarglisi.

Al via Castroneves che scattava dalla pole si tiene stretta la sua prima posizione mentre Montoya, Pagenaud, Dixon e anche Sebastien Bourdais litigano alle sue spalle. Gara finita ancora prima di iniziare per il campione in carica Will Power, che fa spegnere il motore nella confusione dell’ingresso di tutto il gruppo in pit lane, come anche Luca Filippi. Arriveranno al traguardo fra gli ultimi.

L’unica caution della gara annulla il vantaggio di Castroneves sul gruppo che lo segue e una sosta anticipata di Dixon lo frega, mentre alle sue spalle Pagenaud non riesce a schiodare Montoya  dalla terza piazza. Alle loro spalle il compagno di Dixon, Tony Kanaan.

A fine gara non si può fare a meno di notare la supremazia dei motori Chevrolet sugli Honda, già evidenziata nelle prime due gare, ma che a questo punto non può che fare venire qualche dubbio nelle teste degli uomini del costruttore giapponese. Infatti le vetture con su il motore americano hanno occupato le prime sette posizioni, con Marco Andretti, ottavo, primo dei motorizzati Honda.

Brutto inizio di stagione tra l’altro, per il team Andretti, che, stando ai punti conquistati finora, ha come “uomo di punta” proprio Marco Andretti, ma con una mestissima undicesima posizione in classifica di campionato.

Qui la classifica della gara.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

Marco Brida

Politecnico di Milano, Facoltà di Ingegneria Meccanica. Licenza Csai Commissario Tecnico.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciannove − due =

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS