Formula 1

Published on Maggio 20th, 2013 | by Bruno Brida

0

Bmw e Toyota smentiscono Bernie Ecclestone

Bernie Ecclestone, il "Supremo" della Formula 1.

Bernie Ecclestone, il “Supremo” della Formula 1.

Dopo aver sparato a zero in passato sui V6 1600 turbo ibridi che debutteranno dal prossimo anno in F1 (sintetizzando il suo pensiero: sono piccoli, poco potenti e fanno troppo poco rumore per piacere alla gente), Bernie Ecclestone è stato fulminato sulla via per Damasco. Ora quei “cosi” poco potenti e poco rumorosi gli appaiono meravigliosi per salvare la traballante baracca della Formula 1.

Tutto merito dell’annuncio del rientro nel mondiale dell’Honda come motorista della McLaren. Ed ora il “Supremo”, come l’hanno soprannominato i suoi compatrioti, ha ricominciato a sognare in grande. “Sarei sorpreso di non vedere tra poco il rientro della Bmw, anche perché in passato non hanno investito poi tanto in F1”. E poi anche la Toyota, grande rivale dell’Honda.

Purtroppo i sogni, anche quelli del Supremo, svaniscono all’alba. Non ha fatto tempo a fare dichiarazioni di gloria (utili per ovvi motivi di cassetta) che Bmw e Toyota si sono affrettate a smentirlo: «La Formula 1 non rientra nei nostri piani futuri. Abbiamo altre priorità». 

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , , ,


About the Author

Bruno Brida

Laureato in ingegneria. Giornalista da oltre 40 anni nel settore motoristico, produzione e sportivo. Consulente della comunicazione. Esperienze: redattore di Quattroruote, caporedattore di Autoruore 4x4, caporedattore centrale della Gazzetta di Crema e della Gazzetta di Monza, direttore di Paddock.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16 − 9 =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016