Altre monoposto

Published on Aprile 29th, 2013 | by Bruno Brida

0

F.Renault 3.5 a Motorland Aragon: vittorie di Magnussen e Huertas

Carlos Huerta, vincitore di gara 2 sulla pista spagnola.

Carlos Huerta, vincitore di gara 2 sulla pista spagnola.

Dopo l’Italia, la Spagna. Dopo l’Autodromo nazionale di Monza, il Motorland Aragon. Sul circuito aragonese si è disputato il secondo appuntamento stagionale della F.Renault 3.5 che ha visto, in gara 1, la prima vittoria del danese Kevin Magnussen, reduce dei due posti d’onore conquistati sulla pista italiana.

Il danese è scattato dalla pole e, favorito anche della retrocessione in ultima posizione della griglia dell’insidioso Antonio Felix da Costa, trovato senza benzina al termine delle qualifiche, prendeva subito il largo e tagliava il traguardo con un vantaggio di quasi 20 secondi sul britannico Will Stevens e di oltre 21 sul russo Sergey Sirotkin, secondo tempo in qualifica.

Ottavo posto per il belga Steffen Vandoorne, vincitore della prova inaugurale della stagione a Monza, e tredicesimo per Antonio Felix da Costa.

Gara 2, disputata in condizioni climatiche difficili, è andata a Carlos Huertas, alla sua prima vittoria nella serie, dove ha debuttato l’anno scorso. Il colombiano ha saputo controllare meglio degli avversari la monoposto su una pista allagata ed ha concluso la sua prestazione davanti al solito coriaceo russo Sergey Sirotkin e a Stoffel Vandoorne, mentre Kevin Magnussen si è classificato al nono posto.

Nel video, le highlights di gara 1 vinta da Kevin Magnussen.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: ,


About the Author

Bruno Brida

Laureato in ingegneria. Giornalista da oltre 40 anni nel settore motoristico, produzione e sportivo. Consulente della comunicazione. Esperienze: redattore di Quattroruote, caporedattore di Autoruore 4x4, caporedattore centrale della Gazzetta di Crema e della Gazzetta di Monza, direttore di Paddock.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + diciassette =

Back to Top ↑
  • Il libro Brembo della Formula 1 2016