Formula 1 Rosberg trionfo GP Italia 2016

Published on settembre 4th, 2016 | by Bruno Brida

0

GP Italia 2016: vince Rosberg, Vettel terzo

Nico Rosberg (Mercedes) ha vinto a mani basse il GP d’Italia 2016, davanti al compagno-avversario Lewis Hamolton e al ferrarista Sebastian Vettel e all’altro “pilota rosso” Kimi Raikkonen.

Bisogna però ringraziare Lewis Hamilton che con i suoi errori è riuscito a dare emozione ad una corsa che onestamente ha avuto poco da dire. La sua brutta partenza e lo scatto felino delle due Ferrari avevano entusiasmato le tribune, anche perché Hamilton faticava a superare Valtteri Bottas su una Williams che a Monza si è dimostrata velocissima.

InvasioneEsaminando però gli pneumatici montati sulle vetture si poteva ipotizzare, passati una decina di giri, quale sarebbe stato il risultato finale. Le Mercedes erano partite con le soft al contrario delle Ferrari che avevano le più prestazionali supersoft.

Risultato? Le monoposto tedesche hanno tirato uno stint più lungo di circa dieci giri, per poi montare le medium ed arrivare tranquillamente al traguardo, mentre le rosse hanno dovuto effettuare, come quasi tutti gli altri, un secondo pit stop.

Alla fine un distacco finale tra Mercedes e Ferrari che rimane sempre attestato sui 20 secondi … e da lì non ci si riesce a schiodare.

Podio a parte (che mancava da troppi GP), l’elemento positivodel GP Italia 2016 della Ferrari è l’essere riuscita a portare entrambe le vetture davanti alle Rud Bell (quarto Ricciardo, settimo Verstappen), risultato importante in ottica di classifica finale costruttori.

La classifica finale del GP Italia 2016

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,


About the Author

Bruno Brida

Laureato in ingegneria. Giornalista da oltre 40 anni nel settore motoristico, produzione e sportivo. Consulente della comunicazione. Esperienze: redattore di Quattroruote, caporedattore di Autoruore 4x4, caporedattore centrale della Gazzetta di Crema e della Gazzetta di Monza, direttore di Paddock.



Comments are closed.

Back to Top ↑
  • MOTOREMOTION LIVE NEWS

  • Il libro Brembo della Formula 1 2016